4 maggio 2018 - 10.11

ARZIGNANO – Aumentano i contributi del 5×1000 al Comune: l’appello del vicesindaco Bevilacqua

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE) Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Aumentano gli introiti del 5×1000
La campagna 2018 “Dona il 5×1000 al tuo Comune” porta l’attenzione sullo Sportello Antiviolenza

Cresce l’attenzione dei cittadini di Arzignano per il territorio, le sue realtà associative e le politiche sociali del Comune. Nel 2016, infatti, con la dichiarazione dei redditi riferita al 2015, la sensibilità dei cittadini ha permesso di raccogliere ben 27.339,71 euro con un deciso aumento rispetto ai 16.382 euro dell’anno 2015 (in cui già vi fu un aumento di 5 mila euro rispetto al 2014). Con tale cifra verranno realizzati quest’anno dei progetti educativi e sociali rivolti ai giovani. L’Amministrazione comunale rinnova perciò l’appello a donare il 5×1000 al Comune di Arzignano anche nel 2018 per sostenere altri progetti.
E’ possibile, infatti, destinare il cinque per mille dell’imposta Irpef al Comune di residenza, che a sua volta può decidere a quali attività utili alla propria comunità andranno destinati i fondi ricavati.
La legge finanziaria prevede, infatti, anche per il 2017, la possibilità per i cittadini di decidere a chi destinare il cinque per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche.
A differenza dell’otto per mille, il cinque per mille può essere destinato alle attività sociali del Comune di residenza del contribuente.

Clicca per ingrandire

Il Comune di Arzignano ha deciso, come lo scorso anno, di destinare i fondi del cinque per mille che verranno raccolti con le dichiarazioni di quest’anno a favore di attività sociali.
La sensibilità dei cittadini arzignanesi potrà avere da quest’anno, infatti, un notevole impatto sul fronte della lotta alla violenza contro le donne. Nel territorio di Arzignano, infatti, esiste uno sportello Antiviolenza, sorto grazie all’impegno della Fondazione Casa Sant’Angela in collaborazione con l’Associazione Donna Chiama Donna Onlus.
Nel febbraio 2018 un bando della Regione Veneto ha stanziato fondi statali per l’apertura di nuovi sportelli di centri già esistenti. Dalla collaborazione tra l’amministrazione di Arzignano e quella di Vicenza, è stato quindi possibile attivare lo sportello anche in prospettiva di un allargamento al Distretto Ovest della Convenzione in essere.
“I fondi raccolti con il 5×1000 –dichiara l’assessore Bevilacqua- andranno a sostenere anche questa importante realtà. Lo sportello antiviolenza di Arzignano è un servizio fondamentale in difesa di una fascia molto fragile di popolazione, quella delle donne vittima di violenza, sia sul fronte della sensibilizzazione e della prevenzione, sia sul fronte dell’accoglienza e sostegno alle stesse vittime. La convenzione con il Comune di Vicenza e la gestione dello sportello per il Distretto Ovest rappresentano quindi una grande responsabilità e un impegno che intendiamo onorare per dare continuità alla realtà già operante dello sportello della Fondazione Casa Sant’Angela”.
“Mi associo all’appello del vicesindaco Bevilacqua –dichiara il sindaco Giorgio Gentilin- poiché il suo impegno e la sua attenzione per le realtà sociali del territorio di Arzignano si sono rivelati in questi anni vincenti. Auspico che ancora una volta i cittadini rivolgano la loro attenzione alle politiche sociali del Comune, orientando la loro solidarietà verso le fasce più deboli con la loro scelta. Ricordo che, di fronte ai continui tagli nazionali alla spesa sociale, queste forme di finanziamento sono fondamentali per le politiche sociali dei Comuni”.
Per informazioni: 0444476715 – www.inarzignano.it

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE) Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
TEATRO
AMIS
ADC
UNICHIMICA
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
AMIS
ADC
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti