17 Luglio 2021 - 12.36

Green pass, multe fino a 400 euro per chi non ce l’ha e gestori nel mirino

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

400 euro di multa per tutte le persone che entreranno in luoghi pubblici a rischio assembramento senza green pass, fino a cinque giorni di chiusura per i gestori che ne consentiranno l’accesso ai propri locali. Sono queste le sanzioni previste dal nuovo decreto Covid, che vedrà il via libera tra lunedì e giovedì quando si riunirà nuovamente il Consiglio dei ministri. Il timore fondato è che la variante Delta colpisca duramente anche i paesi come l’Italia in cui la campagna vaccinale è in stato avanzato. Il green pass servirà a non richiudere bar, ristoranti, piscine, palestre, stadi, cinema, teatri e i luoghi dove l’affollamento è alto, cercando di scongiurare una quarta ondata. Lo Stato d’emergenza, che dovrebbe terminare il 31 luglio, verrà realisticamente prolungato forse fino al 31 dicembre.

Il Green pass, è bene ricordarlo, si ottiene avendo fatto un tampone negativo nelle ultime 48 ore oppure essendo stati vaccinati con doppia dose. Il prossimo decreto imporrà il rilascio della carta verde solo a chi ha ricevuto anche la seconda dose. bisognerà presentarlo per salire su treni, aerei, navi, per entrare in un cinema, a teatro o in una sala da concerto, frequentare una palestra, una piscina, una discoteca, entrare in un centro commerciale come anche andare allo stadio.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
AIM AMBIENTE N VERDE
AMCPS COMUNICH
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA