11 Luglio 2022 - 12.06

Jesolo blindata nelle zone calde: primo weekend senza violenze

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

I maxi controlli e i presìdi funzionano, a prezzo di una città blindata, ma con il vantaggio di una maggior sicurezza. Il primo weekend di Jesolo con decine di agenti e militari delle forze di polizia sembra funzionare: non vi sono state risse e lo spaccio sembra sparito dalle zone della movida.

Questo grazie anche a tre ordinanze del neoeletto sindaco Christofer De Zotti: chiusi al transito gli accessi al mare che solitamente erano teatro di risse e spaccio, divieto di consumo alcolici in pubblico e chioschi chiusi alle 22 e minimarket a mezzanotte nel tratto compreso tra Largo Augustus e via Alberti.

Il centro è stato presidiato da una cinquantina fra agenti di polizia, carabinieri e agenti di polizia locale fra piazza Mazzini e Piazza Aurora. Vi sono poi i 20 steward comunali che presidiano piazza Mazzini e gli accessi al mare. Alla fine è stato intercettato uno spacciatore e sono state comminate alcune multe per uso di alcolici in pubblico.

AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
ABALTI
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
ABALTI
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA