22 Giugno 2022 - 15.53

Attacco alla sede CGIL di Vicenza, raffica di condanne dal mondo politico e associativo

Sindaco Rucco

Appreso che nella notte la sede della Cgil di via Vaccari è stata imbrattata con una W cerchiata e la scritta “sindacati nazisti”, il sindaco Francesco Rucco dichiara:

“L’amministrazione comunale condanna con fermezza un gesto ignobile e meschino, compiuto con il favore delle tenebre da anonimi vigliacchi. Imbrattare con simili parole deliranti la storica sede della Cgil vuol dire andare contro l’intero mondo dei lavoratori che, oggi più che mai, ha bisogno di essere sostenuto e tutelato”.

Coalizione Civica Vicenza

Attacco CGIL, Coalizione Civica: “Massima solidarietà al sindacato”

Il direttivo di Coalizione Civica condanna il vile gesto commesso ai danni della CGIL, e esprime massima solidarietà al sindacato confederale dei lavoratori, vero presidio di democrazia del nostro Paese.

Possamai (capogruppo PD Veneto)

“Esprimo la solidarietà personale e del gruppo del PD Veneto alla CGIL di Vicenza per il vergognoso atto vandalico compiuto contro la sede provinciale. Si tratta di un imbrattamento con scritte che, ancora una volta, richiamano al fronte dei No vax. Con un gesto che, nuovamente, ripropone il tema preoccupante della cultura antidemocratica che germoglia attorno a questi mondi. La miglior risposta è proseguire lungo la strada della difesa delle regole di convivenza basate sul rispetto reciproco e su una libertà personale che non può essere avulsa dalla responsabilità comune”.

CISL Vicenza

Commento di Raffaele Consiglio, Segretario Generale provinciale di Cisl Vicenza:

«Esprimiamo piena solidarietà a Cgil Vicenza per l’attacco alla sua sede di Vicenza e condanniamo fermamente chi sceglie questi metodi violenti e fascisti in luogo del confronto democratico. Nel caso specifico si tratta di un’azione compiuta sulla base di posizioni deliranti che pur essendo del tutto minoritarie e isolate, non possono non far riflettere sulla tenuta sociale del nostro Paese in un momento che richiederebbe al contrario unità per affrontare le tante sfide che abbiamo di fronte».

CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA