11 ottobre 2018 - 10.27

“Vogliamo il Commissariato di Polizia per Schio, Thiene e Valdagno”, l’appello SILP CGIL

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSANO - ALTO VICENTINO NEWS Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

La segreteria provinciale del SILP CGIL VICENZA, Sindacato Italiano Lavoratori di Polizia, ha diramato un comunicato con il quale chiede l’istituzione di un commissariato di Polizia a Schio, per l’area di Schio, Thiene e Valdagno.

“In questi giorni -scrivono- leggiamo sulla stampa locale, di una precisa richiesta dei sindaci dell’Alto Vicentino, per l’esattezza dei sindaci di Schio, Thiene e Valdagno, rivolta al Ministero dell’Interno per l’istituzione di un Commissariato di Polizia di Stato a Schio. I sindaci sono preoccupati, soprattutto, dagli episodi di microcriminalità che recentemente hanno riguardato i loro territori di pertinenza.
Il Silp Cgil ritiene che la proposta, se analizzata in maniera adeguata e considerato che l’Alto Vicentino è soprattutto una realtà economico-produttiva di prim’ordine, se accolta, con la creazione di un nuovo Commissariato rappresenterebbe una concreta possibilità di rafforzamento dell’organico dei poliziotti presenti in provincia, e può soddisfare l’attesa di una maggiore presenza e controllo del territorio da parte delle forza dell’ordine.
Un incremento di personale sicuramente auspicabile e che la creazione di un nuovo Commissariato aiuterebbe a far giungere nella nostra provincia. E’ certo che l’istituzione di una struttura come il Commissariato dell’Alto Vicentino porterebbe a aumentare il saldo del numero di agenti di polizia in provincia per contrastare il calo di organico in atto a causa dei pensionamenti. Come è risaputo esiste una cronica diminuzione di personale della Polizia di Stato: 100 poliziotti in meno nel periodo 2014/2018, con un turn-over che ha riguardato solo pochissime unità nel 2018.
Dobbiamo però dire che, al momento, la richiesta dei Sindaci non trova risposte: per esempio nel recente “Decreto sicurezza” del Governo. Nonostante gli annunci nel testo finale non sono previste nuove assunzioni. Intanto quelle assicurate dal precedente Governo non sono state sufficienti a coprire il turn-over degli ultimi anni a livello provinciale. Da quel che ci è dato sapere tutto comunque è rinviato alla prossima legge di stabilità con nuove promesse di assunzioni”.

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSANO - ALTO VICENTINO NEWS Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
AMIS
TEATRO
AMIS CAPODANNO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
AMIS CAPODANNO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
AMIS
Vai alla barra degli strumenti