22 Luglio 2021 - 12.18

VENETO – Donna uccisa in casa: fermato il figlio

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Aggiornamento

Il figlio della donna Paolo Bissoli, di 52 anni, è stato fermato dopo l’interrogatorio. L’alibi dell’uomo che da qualche mese con la madre dopo essere stato allontanato dalla moglie dalla casa di Raldon di San Giovanni Lupatoto, dove vivevano insieme alle due figlie. L’uomo sarebbe caduto più volte in contraddizione nel ricostruire la vicenda.

Aggiornamento:

Due coltelli da cucina conficcati nella schiena. Così è stata trovata oggi senza vita Maria Spadini, 70 anni, nella sua casa di Bovolone (Verona).

Dai primi accertamenti l’anziana avrebbe subito una feroce aggressione, come testimoniano le numerose ferite inferte dall’assassino in varie parti del corpo. Il cadavere era riverso a terra, tra la porta della cucina e quella del salotto. E così avrebbe detto di averlo trovato il figlio, un 52enne, disoccupato che da un po’ di tempo era tornato a vivere con la madre. L’uomo si trova ancora in caserma, sottoposto ad interrogatorio da parte della pm Maria Federica Ormanni. (ANSA).

LA NOTIZIA

 Il cadavere di un’anziana, con ben visibili ferite da coltello, è stato trovato stamane in una abitazione a Bovolone (Verona). La vittima si chiamava Maria Spadini, 70 anni.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri.
    La pista seguita è quella dell’omicidio. Il pm sta sentendo il figlio della donna, un 50enne, che stamane ha chiamato il 112 dicendo di aver scoperto in casa il corpo della madre. (ANSA).

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA