1 Ottobre 2022 - 10.12

VENETO – Da barista a spacciatore: 26enne finisce ai domiciliari, in casa aveva un etto di coca e 20 mila euro

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Un giovane di 26 anni di Treviso, P.B., è stato messo ai domiciliari dopo essere stato sorpreso a spacciare cocaina. L’uomo, che prima faceva il barista, in casa aveva circa 20 mila euro, fruttati dallo smercio, oltre a 90 grammi di cocaina e un etto circa di marijuana, oltre al materiale per confezionare le dosi e il bilancino di precisione.

Impressionante la mole di denaro del giovane, il cui desiderio di arricchirsi l’aveva portato dal lavorare come semplice barista fino allo spaccio. Decine i clienti che compravano da lui cocaina ad 80 euro al grammo. Gli appuntamenti li prendeva direttamente a casa sua, nel quartiere di San Liberale.

Ora ci si aspetta molte segnalazioni alla Questura per i consumatori delle sostanze.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
ABALTI
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
ABALTI
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA