14 Ottobre 2021 - 16.27

COVID – Mappa Ecdc: Veneto ancora giallo, attenzione all’Est

Quasi tutto il Nord-Italia, con l’eccezione di Veneto, Emilia Romagna e provincia di Bolzano, è in verde nella mappa aggiornata sull’incidenza del Covid in Europa, curata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc)

Le pandemie vengono tutte da Est. Questo si dice e così è sempre stato. In Italia, Francia, Spagna e Portogallo la pandemia ha allentato la presa, ma segnali poco incoraggianti vengono da Est dove in tutti i Paesi si assiste ad un’impennata dei contagi e dei morti, resa più drammatica dal basso livello di vaccinazione di quei Paesi. L’Italia è per certi versi pronta. L’85% della popolazione vaccinabile ha ricevuto almeno una dose e si suppone che sia preparata ad una nuova ondata. Esposti per la maggior parte i non vaccinati, che in Veneto rappresentano l’80% dei ricoverati. Una nuova ondata però porterebbe però, oltre ad un’impennata dei ricoveri, anche a forti limitazioni e disagi determinati da un alto numero di contagiati in quarantena. Nella tabella sopra i dati relativi ai Paesi dell’Est. Mancano i dati aggiornati di Slovenia e Bulgaria

I dati di ieri

RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA