6 Dicembre 2022 - 14.56

Rebellin: martedì prossimo l’autopsia, attesa per la perizia

Sarà effettuata martedì nella prossima settimana l’autopsia sul corpo di Davide Rebellin, il grande ciclista vicentino travolto e ucciso da un Tir mercoledì scorso sulla rotatoria della Fracanza, a Montebello. Solo dopo questo adempimento legale sarà possibile celebrare il funerale nel duomo di Lonigo, comune dove vive la famiglia Rebellin. Sempre la prossima settimana dovrebbe essere assegnata la perizia necessaria a ricostruire la dinamica del tragico incidente.

Al momento Wolfgang Rieke, il camionista tedesco di 62 anni che guidava l’autoarticolato che ha travolto il 51enne ciclista vicentino è indagato a piede libero con l’accusa di omicidio stradale e fuga.

Nel frattempo, comunque, le autorità italiane e quelle tedesche sono in contatto in attesa dei provvedimenti che potrebbero essere intrapresi dalla procura o disposti dal tribunale.

Oltre all’autopsia sul corpo del campione vicentino, a fornire chiarimenti, forse determinanti, sulla dinamica del drammatico sinistro, sarà la perizia in cui dovrà essere ricostruita la dinamica di quanto accaduto a Montebello nei pressi del parcheggio del ristorante albergo “La Padana”.

egitto
AGSM AIM
duepunti
AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
ABALTI
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

egitto
AGSM AIM
duepunti
AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
ABALTI
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA