30 Novembre 2021 - 10.50

“Trappola per un uomo solo” debutta al Comunale di Lonigo

Per restare aggiornato sulle notizie dell'Area Berica e Basso Vicentino aderisci al gruppo Facebook: SEI DEL BASSO VICENTINO SE...

È tutto per la Compagnia dell’Orso il palcoscenico del Teatro di Lonigo. Sabato 4 dicembre (alle 21) e domenica 5 dicembre (alle 17) gli attori e le attrici della compagnia teatrale leonicena debuttano al Comunale con la nuova produzione Trappola per un uomo solo, tratta da un testo di Robert Thomas, per la regia di Paolo Marchetto. In scena lo stesso regista con Linda Balsemin, Marco Barbiero, Maria Faggionato, Alberto Marchetto e Massimo Nichele. Sono i sei protagonisti di un giallo appassionante e ricco di colpi di scena, che preannuncia di mettere “in trappola” il pubblico e di tenerlo con il fiato sospeso fino all’imprevedibile e sconvolgente finale.

Elisabeth e Daniel, sposati da tre mesi, stanno trascorrendo una vacanza in uno chalet nei pressi di Chamonix. Un giorno Elisabeth scompare. Daniel, comprensibilmente preoccupato, si rivolge alla polizia. Il caso non sembra così difficile da risolvere ma, a seguito dell’arrivo di una donna allo chalet, si trasforma in un autentico mistero: lei sostiene con decisione di essere Elisabeth, mentre Daniel assicura al commissario responsabile delle indagini che quella donna non è la propria moglie. Chi dei due mente? E perché lo fa? Basterebbe una fotografia o un testimone per scoprire la verità, ma reperire prove schiaccianti si rivela tutt’altro che semplice.

«Ho letto molti testi e alla fine sono incappato in questo giallo e ne sono rimasto colpito, in particolare per l’imprevedibile finale. Come Compagnia dell’Orso cerchiamo, il più possibile, che ogni nuova produzione sia diversa e al tempo stesso originale, per rendere variegata la nostra offerta artistica», premette Paolo Marchetto, che dello spettacolo è sia regista che attore nei panni di Daniel. È la prima volta che la compagnia teatrale leonicena si cimenta in un giallo, spiega, a partire da una storia che, già nei dettagli della trama, s’intuisce essere avvincente. È un susseguirsi di colpi di scena per cercare di risolvere un mistero che si svela soltanto alla fine. «Nel mettere in scena quest’opera teatrale ho cercato in tutti i modi di accentuare il coinvolgimento del pubblico – conclude Marchetto –, per regalare una parentesi di svago, in cui prendersi una pausa dai propri pensieri e immergersi completamente in questa vicenda».

Biglietti in settore unico non numerato: intero: € 12 e ridotto: € 10 + €1 di prevendita. Biglietteria del Teatro: lunedì e sabato mattina, ore 9.30-12.30; mercoledì, ore 16.30-18.30. per informazioni e prenotazioni: biglietteria@teatrodilonigo.it o 0444.835010.

Per restare aggiornato sulle notizie dell'Area Berica e Basso Vicentino aderisci al gruppo Facebook: SEI DEL BASSO VICENTINO SE...
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA