27 Novembre 2021 - 13.12

La variante Omicron arriva in Europa: un caso in Belgio

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Continua la diffusione di Omicron, la nuova variante di Covid-19, rilevata in Botswana, ad Hong Kong e in Sudafrica e in Belgio, dove è stato riscontrato un caso. Solo ieri, nello stato africano, ci sono stati quasi 3000 casi, il 258% in più. La nuova variante starebbe soppiantando la Delta e si sta cercando di capire da dove provenga, perché non è sicuro sia nata in Sudafrica. Con l’aiuto dei laboratori di Botswana e Kenya, i ricercatori africani stanno facendo il possibile per tracciare il contagio.

A spaventare, di Omicron è il fatto che presenti contemporaneamente quasi tutte le mutazioni del virus finora conosciute, soprattutto 32 mutazioni nella proteina spike, ossia quella che i vaccini usano per innescare il sistema immunitario contro il Covid. Cambiasse la proteina, gli anticorpi potrebbero non riconoscerla.

Rimane da stabilire quanto la nuova variante sarà più trasmissibile o letale: le altre sono state riconosciute dai vaccini e, al momento, non c’è motivo di pensare che la Omicron sia più pericolosa in termini di contagio. Bisognerà monitorare la situazione per altre due-tre settimane.

La variante è comunque arrivata in Europa, con un caso riscontrato in Belgio. Nel database italiano, Omicron al momento non risulta.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA