20 Gennaio 2022 - 16.27

Zaia: “Il Veneto resta in giallo” – “Se passeremo in arancione per i vaccinati non cambia nulla”

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Nella conferenza stampa odierna il governatore veneto Luca Zaia ha confermato che la regione resterà in giallo anche la prossima settimana. Se il primo parametro, quello dell’incidenza, è largamente superato come in tutte le altre regioni, sembrano tenere, per ora, gli ospedali del Veneto, con una fase intensa, ma di assestamento. Le terapie intensive occupate sono circa 200 da diversi giorni, a fronte di un’esplosione di casi. Dato che permette di rimanere in giallo.

“Le terapie intensive e l’occupazione dell’area medica sono ancora da giallo” dice. Sembrano esserci i presupposti per rimanere in giallo per almeno due settimane. Aggiunge: “Il vaccino che ci ha permesso di venir fuori da questa vicenda. E ricordo comunque che in ogni caso per i vaccinati un eventuale passaggio in arancione è ad impatto a zero. Non è così per i non vaccinati. Se fosse che un giorno il Veneto passasse in arancione, il Veneto comunque non chiuderebbe”.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
VICENZA JAZZ
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

VICENZA JAZZ
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA