23 Novembre 2022 - 16.01

Vicenza accoglie operatori turistici da Gran Bretagna, Svezia, Polonia, Slovenia e Repubblica Ceca

Nell’ambito dell’attività di promozione svolta dal Consorzio Vicenza è d’intesa con il Comune di Vicenza, nei giorni scorsi sono state ospitate in città sei operatrici turistiche giunte a Vicenza in occasione del Meeting Incentive Congress Exhibition che si è svolto dal 16 al 18 novembre a Venezia.

Al Teatro Olimpico, ad accogliere le partecipanti provenienti da Gran Bretagna, Slovenia, Repubblica Ceca, Polonia e Svezia, c’era l’assessore alla cultura Simona Siotto che ha raccolto l’entusiasmo delle ospiti per la visita di alcuni luoghi particolarmente suggestivi di Vicenza, Bassano del Grappa, Marostica e Montecchio Maggiore.

“Per una città d’arte come Vicenza è importante far conoscere le proprie bellezze e le potenzialità del territorio che la circonda agli operatori turistici che rappresentano un tramite fondamentale con i visitatori, soprattutto stranieri – spiega Siotto -. Ci auguriamo di mantenere e incrementare il trend positivo delle presenze turistiche in città che ha caratterizzato l’anno che sta per chiudersi”.

Le operatrici hanno potuto partecipare ad alcune esperienze, tra cui la visita alla Stamperia Busato di Vicenza, dove si pratica l’antica arte della stampa litografica, e una degustazione delle storiche grappe Poli nella sede “Poli museo della grappa” di Schiavon. Hanno inoltre potuto conoscere le specialità gastronomiche locali e la produzione vicentina del settore della moda e del fashion, ambiti sempre molto apprezzati dagli ospiti internazionali e che pertanto gli operatori turistici potranno segnalare ai potenziali visitatori.

AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
ABALTI
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
ABALTI
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA