13 Ottobre 2021 - 15.38

Tensione a Cornedo: donna si barrica in casa per evitare lo sfratto

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Momenti di tensione stamane a Cornedo Vicentino in via Cavour. Una donna di 60 di origini straniere, si è barricata in casa per evitare lo sfratto esecutivo. All’uscio si era presentato l’Ufficiale Giudiziario. Per permettere lo sfratto sono stati chiamati i carabinieri, i vigili del fuoco e anche i sanitari dell’Ulss 8 Berica.

La donna infatti si è rifiutata di aprire e ha lasciato le chiavi inserite impedendo così l’accesso ai vigili del fuoco. Sono state necessarie circa tre ore di trattative. Sul posto il sindaco Francesco Lanaro che si è fatto mediatore ed è riuscito a convincere la donna a desistere. La stessa aveva minacciato gesti autolesionistici e per questo sono arrivati in loco i sanitari per un TSO. Il peggio è stato evitato ed alla fine si è convinta ad aprire ascoltando il sindaco, che l’ha accompagnata in Comune, in attesa di una sistemazione in una struttura residenziale protetta.

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA