6 Ottobre 2020 - 9.31

WTFF5 mette a confronto quattro festival europei

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA


“Working Europe. Nuove tendenze del cinema sul lavoro”: la prima conferenza europea sul cinema del lavoro si terrà online, mercoledì 7 ottobre alle ore 18, nell’ambito della quinta edizione di Working Title Film Festival – festival del cinema del lavoro, la manifestazione nata a Vicenza e che in questa edizione 2020 si sta svolgendo interamente online, dal 1° al 15 ottobre, con 59 film provenienti da tutto il mondo disponibili in streaming sulla piattaforma stream.workingtitlefilmfestival.it, disponibili per essere guardati comodamente da casa. L’appuntamento si potrà seguire in diretta sulla pagina Facebook www.facebook.com/WorkingTitleFilmFestival/.

L’incontro sarà l’occasione per riflettere sulla rinnovata attenzione del cinema rispetto al tema del lavoro e sui nuovi linguaggi che lo rappresentano. Ne discuteranno gli organizzatori di quattro festival europei nati negli ultimi anni, affini per sensibilità e tematiche: Itxaso Diaz, direttrice artistica di LAN Festival audiovisual obrero di Bilbao (Spagna), Talat Bhat, direttore artistico di Arbetar Film Festivalen – Nordic Labor Film Festival di Malmö (Svezia), Maite Peltier, direttrice artistica di Filmer le travail di Poitiers (Francia), e Marina Resta, direttrice artistica di Working Title Film Festival.

Quattro festival europei a confronto

Arbetar Filmfestivalen / Nordic Labor Film Festival

Arbetar Filmfestivalen è stato creato nel 2017 a Malmö dal collettivo RåFILM ed è supportato, tra gli altri, dal Labor Movement Culture Fund e da diversi sindacati. Non è un classico festival ma una piattaforma per un nuovo movimento dei lavoratori. Il festival intende dar vita a un luogo d’incontro in cui i sindacati e i loro membri possano incontrarsi con altri soggetti che lavorano per una società inclusiva, con i registi e il pubblico.

Filmer le travail

Il festival internazionale Filmer le travail è nato nel 2009 a Poitiers. Ogni anno ricercatori di scienze sociali, professionisti dell’immagine e spettatori di Poitiers e altrove si riuniscono per dieci giorni scanditi da proiezioni di film seguiti da dibattiti, incontri, conferenze e tavole rotonde, mostre, concerti e una giornata di studio.

LAN. Festival audiovisual obrero

LAN. Festival audiovisual obrero è un festival cinematografico nato nel 2017 a Bilbao. LAN significa lavoro in lingua basca. LAN è un progetto che vuole dare valore, attraverso produzioni audiovisive basate su pratiche artistiche contemporanee, alla classe operaia. Si focalizza sulla creazione, riflessione, educazione ed esibizione, attraverso diversi formati audiovisivi e culturali, la cui prospettiva e contenuti si rivolgono ad aspetti della realtà del lavoro.

Working Title Film Festival

Working Title Film Festival nasce a Vicenza nel 2016 per dare visibilità alla produzione audiovisiva indipendente che racconta con sguardi e linguaggi originali il mondo del lavoro e i molteplici temi che con esso si intrecciano. Il festival vuole portare uno sguardo contemporaneo sui nuovi modelli e condizioni del lavoro, evidenziando non solo gli aspetti negativi, legati alla precarietà, alla frammentazione e alla riduzione dei diritti, ma anche le possibilità creative.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
AIM TREV
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti