1 Dicembre 2022 - 15.53

MONTECCHIO – Identificato l’uomo armato che ha seminato il panico in città: è un 26enne straniero


AGGIORNAMENTO DEL 1 DICEMBRE —

Si è finalmente conclusa, fortunatamente senza gravi conseguenze, la serie di rapine e tentate rapine
che hanno visto sempre come attore principale un uomo armato di pistola che nei giorni
scorsi ha creato panico tra le vie di Montecchio. Il 26enne è stato identificato e denunciato in stato di
libertà dai Carabinieri della Tenenza di Montecchio.
I fatti
Sono stati almeno due i casi accertati (più altri in fase di verifica) di rapina e tentata rapina.
Lo scorso 27 novembre, intorno all’ora di cena, presso un noto bar di Piazza Carli, un uomo
con volto travisato da un passamontagna e armato di pistola, poi risultata essere una scacciacani,
entrava all’interno del locale. Minacciando il proprietario, messo sotto tiro, sottraeva sei biglietti
“gratta e vinci” del valore complessivo di 30 euro esposti sul bancone d’ingresso, per poi dileguarsi
facendo perdere le proprie tracce.
Il giorno dopo, in Via Ceccato, sempre armato e con il volto travisato da passamontagna, intorno
alle 21, avvicinava un residente della zona di 55 anni. Anche in questo caso, puntandogli
contro la pistola, gli intimava di consegnare i propri averi. In questo caso la vittima, evidentemente
intimorita, era sprovvista di qualunque valore a seguito. L’uomo si dileguava quindi con il favore
della notte.
Le operazioni
Le operazioni di individuazione e ricerca da parte dei Carabinieri della Tenenza si sono da subito
concentrate sui luoghi dei reati, dove, grazie ad una attenta analisi dei dati emersi e alla
collaborazione dei residenti (sempre fondamentale in questi casi), sono riusciti ad individuare il
presunto responsabile. A seguito di una puntuale e costante azione di monitoraggio sul campo,
attraverso dei servizi mirati, è stata individuata anche la casa dell’uomo. Ieri è stata quindi effettuata una perquisizione a seguito della quale, i militari operanti, oltre
a rinvenire e recuperare parte della refurtiva sottratta, hanno potuto raccogliere importanti elementi
investigativi a conferma di quanto fino ad allora ricostruito. L’uomo dovrà rispondere di rapina
aggravata e tentata rapina aggravata.

——-

Sarebbero 5 le persone che, a Montecchio, si sono trovate davanti un malvivente che, impugnando la pistola ha tentato di derubarle. ‘Tentato’ poiché in tutti i casi il rapinatore, armato di pistola, non sarebbe riuscito a derubarle per il sangue freddo e la prontezza delle stesse.

La notizia è riportata nell’edizione odierna del Giornale di Vicenza. Gli ultimi due casi sarebbero avvenuti fra viale Ceccato e via Volta. Un uomo che, in base ai racconti delle vittime, sarebbe alto circa 1 metro e 80, magro e con pelle chiara, con guanti e passamontagna, vestito di nero e con accento dell’Est Europa.

Lunedì sera una donna di 40 anni che stava portando fuori il cane se l’è trovato davanti nella pista ciclabile di viale Ceccato. Per farsi consegnare il telefono ha puntato la pistola contro la donna che ha trovato la forza di correre verso un conoscente che passeggiava poco lontano. Il malvivente si è quindi diretto verso i due per poi cambiare idea e dileguarsi verso via Mascagni. Arrivato in via Voltaha minacciato un’altra donna a spasso col cane. A questa avrebbe chiesto del denaro, sempre puntando l’arma contro la vittima che è riuscita a scappare quando è passata un’auto. L’uomo si è dileguato e in base alle testimonianze avrebbe esploso due colpi.

Altri due agguati sarebbero avvenuti poco dopo in piazza San Paolo. Vittime un ragazzo e un’anziana. Anche in questo caso la rapina non è andata a buon fine. Sempre secondo quanto riporta il Giornale di Vicenza un episodio simile sarebbe avvenuto domenica sera in Piazza Carli a Montecchio. I carabinieri stanno conducendo indagini. 

egitto
AGSM AIM
duepunti
AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
ABALTI
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

egitto
AGSM AIM
duepunti
AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
ABALTI
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA