31 Maggio 2024 - 16.03

Giada gettata dal ponte a Vigonza: Andrea Favero non risponde al GIP

Andrea Favero, accusato dell’omicidio della compagna Giada Zanola, resta in carcere con l’accusa di omicidio volontario aggravato.

Il 39enne, apprende l’ANSA da fonti qualificate, si è avvalso davanti al gip della facoltà di non rispondere.

Il giudice, nell’interrogatorio di garanzia, non ha convalidato il provvedimento di fermo di indiziato di delitto, ritenendo non vi siano i presupposti del pericolo di fuga. Ha accolto però il restante impianto accusatorio della Procura, ritenendo sussistano ‘gravi, precisi e concordanti’ indizi di colpevolezza, ed ha emesso una nuova ordinanza di custodia cautelare.

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
CAPITALE CULTURA
UNICHIMICA