13 Maggio 2024 - 10.13

Gang di ragazzini deruba gli alpini piemontesi a Costabissara

Fra gli episodi spiacevoli legati all’Adunata (molto pochi), ci arriva la segnalazione di un furto perpetrato ai danni degli Alpini piemontesi di Pont Canavese, circa un centinaio, stanziati al palazzetto di Motta di Costabissara. Un gruppo di ragazzini si è introdotto nell’area nella quale gli alpini tenevano le provviste ed hanno rubato pizze, torte ed altri alimenti, per poi andare a consumarli in un’area verde ed abbandonare i residui sul posto. Una delle automobili è stata danneggiata e aperta. E’ stato rotto lo specchietto retrovisore ed è stata staccata un’autoradio, poi abbandonata vicino al mezzo. Sul posto è stata notata una gang di ragazzini da parte di un testimone. Indagano le forze dell’ordine e potrebbero essere utili le immagini di videosorveglianza dell’area. Un episodio spiacevole considerando che il gruppo è stato ben accolto in paese, non ha creato alcun fastidio ed ha portato allegria come ci testimoniano i gestori del Panikando rock Bistrot dove le penne nere facevano tappa. Fortunatamente gli alpini l’hanno presa con filosofia riferendo che… se i ragazzini avessero chiesto, avrebbero dato loro il cibo che avevano.

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
CAPITALE CULTURA
UNICHIMICA