17 Giugno 2024 - 10.45

Vigili del Fuoco – “Grave situazione al Comando di Vicenza, usata autoscala senza cestello”: l’allarme dei sindacati

Riceviamo una nota dell’USB Vigili del Fuoco del Veneto che segnala la grave situazione dei mezzi di soccorso presso il Comando di Vicenza.

“Nella giornata odierna (ieri, ndr…), a causa dello svilupparsi di un incendio di appartamento in contrà San Silvestro nel capoluogo berico, si è dovuto impiegare un’autoscala senza il cestello in dotazione perché in manutenzione da quasi un mese (vedi notizia San Silvestro dopo il comunicato).

Fatalità ha voluto che l’anziana occupante l’abitazione si sia messa in salvo autonomamente e senza l’ausilio di un mezzo indispensabile, se efficiente, in queste situazioni.

Da un mese il Comando di Vicenza dispone di una sola autoscala che ha funzioni e operatività limitata e che in caso di soccorso deve fare affidamento ai mezzi situati presso il Comando di Padova o Verona con la conseguenza di gravi ritardi nei soccorsi.

Una situazione che ha come colpevoli in primis il dirigente di Vicenza che si arrocca dietro la scusa dei tagli e la mancanza di fondi. Non meno colpe ha il Direttore Interregionale del Veneto e Trentino Alto Adige che rimbalza la responsabilità al Ministero.

Sta di fatto che nel caso si avesse dovuto mettere in salvo l’ occupante dell’appartamento non si sarebbe potuto tramite l’autoscala. Una situazione non tollerabile ma soprattutto rischiosa per la popolazione e per i vigili del fuoco costretti ad operare in condizioni precarie e pericolose ma nonostante tutto operano sempre con la massima professionalità.

Fino a quando la nostra amministrazione è disposta a giocare con la vita dei cittadini?

Non accettiamo e non accetteremo mai scusanti che riferiscano di problemi finanziari perché, alla luce dei fatti, i soldi per ripristinare un automezzo prioritario ci sono, solo che sono gestiti da ingegneri che non hanno mai affrontato un intervento di soccorso nelle vesti di operatore e non sanno cosa significhi operare in queste condizioni”.

+++ L’incendio a San Silvestro

VICENZA, INCENDIO APPARTAMENTO IN CONTRA’ SAN SILVESTRO

Alle 11:30, di domenica 16 giugno, i vigili del fuoco sono intervenuti in Contrà San Silvestro a Vicenza per l’incendio divampato all’interno di un appartamento di una palazzina di tre piani: in salvo la proprietaria. Evacuato il condominio.
L’anziana si trovava in casa da sola quando si è accorta delle fiamme, sviluppatesi in una camera da letto. Dopo un tentativo di spegnere il fuoco si è messa in salvo, uscendo dall’appartamento al secondo piano.
I vigili del fuoco accorsi con un’autopompa, l’autobotte, l’autoscala, un mezzo di rinforzo e nove operatori, hanno spento le fiamme, evitando il coinvolgimento dell’intero doppio appartamento. Completamente bruciata la camera da letto, danneggiato il bagno. Danni da fumo all’intero alloggio e alla facciata esterna del condominio. A causa dello sfondellamento delle pignatte del tetto, è stato inibito l’uso della stanza dell’appartamento soprastante. Interdetto l’uso dell’appartamento coinvolto dall’incendio.
Le cause del rogo sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Sul posto a scopo cautelativo un’ambulanza del Suem, la polizia locale e personale della guardia di finanza, che ha poco distante il comando provinciale.
Le operazioni di bonifica dei vigili del fuoco sono terminate alle 15:00.

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
CAPITALE CULTURA
UNICHIMICA