18 Maggio 2021 - 11.07

Torna l’erotismo “oltreconfine”, riapre il Wellcum: 70 camere prenotate in poche ore

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE

A quasi 6 mesi dalla chiusura forzata imposta dalle restrizioni antiCovid, in Austria ripartono anche i bordelli. Tra questi troviamo il Wellcum, il noto rifugio per gli amanti del benessere psicofisico e del sesso a pagamento, sicuro e legalizzato.

La più grande casa per appuntamenti austriaca, posizionata a Hohenturn, a soli pochi chilometri dal confine di Coccau, aveva chiuso lo scorso 3 novembre.

“Non riapriremo il 19 maggio, come permesso dal Governo austriaco, bensì sabato 29”, precisa Cristiano Fabris, amministratore delegato del club a luci rosse. “Abbiamo preferito aspettare 10 giorni per fare le cose per bene. Vogliamo infatti riaprire totalmente in sicurezza”.

“Ora stiamo terminando i corsi ai nuovi 5 dipendenti assunti per gestire i covid-point posizionati all’esterno della spa – spiega il direttore – abbiamo inoltre formato il personale del centro wellness e del ristorante, saranno loro a contingentare gli ingressi e a verificare tutti gli adempimenti di sicurezza previsti, mascherine incluse dove richiesto”.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA