15 Ottobre 2021 - 17.20

MAFIA – Operazione Catania-Vicenza: 15 arresti

Operazione antimafia dei carabinieri di Catania che hanno eseguito 15 arresti fra il quartiere Picanello di Catania e Vicenza. L’operazione riguarda la nostra provincia per la notifica ad una persona già detenuta al carcere di San Pio X. I militari hanno effettuato un blitz nelle due province dove si trovavano gli indagati. Nove persone sono state portate in carcere, quattro sottoposte ad obbligo di dimora ed una è ricercata all’estero. I reati ipotizzati a vario titolo sono associazione mafiosa, concorso esterno all’associazione mafiosa, riciclaggio, autoriciclaggio, trasferimento fraudolento di valori e procurata inosservanza di pena, con l’aggravante di aver agito al fine di agevolare la famiglia di Cosa Nostra catanese “Santapaola Ercolano – gruppo di Picanello”. Dalle indagini emerge come il gruppo ‘stipendiasse’ gli affiliati con il metodo della ‘cassa comune’ provento di estorsioni, traffico di droga e case da gioco clandestine. Nell’ambito dell’operazione, oltre al capo clan, sono indagati anche due imprenditori per concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggio. Avrebbero gestito il patrimonio acquisito illecitamente.

I carabinieri – secondo quanto riporta la stampa locale – hanno sequestrato l’etichetta discografica catanese “Q Factor Records sas”, alla quale fanno riferimento molti cantanti neomelodici etnei. Sono stati sequestrati beni per 1 milione di euro e una casa a Costa Saracena.

AMCPS COMUNI-CHIAMO
AMCPS COMUNI-CHIAMO
AMCPS COMUNI-CHIAMO
AIM AMBIENTE N VERDE
AMCPS COMUNICH
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AMCPS COMUNI-CHIAMO
AMCPS COMUNI-CHIAMO
AMCPS COMUNI-CHIAMO
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA