31 Maggio 2024 - 9.54

Bomba d’acqua su Chiampo e Arzignano: allagamenti in diversi punti, strade come fiumi. Frana con massi ed alberi a Crespadoro (VIDEO) – Rogge esondate anche a Malo

A pochi giorni dall’ultimo intenso temporale, Chiampo è stata investita stamane da una seconda bomba d’acqua che ha interessato tutto il territorio. Il sindaco Filippo Negro ci riferisce che numerosi punti sono stati interessati da allagamenti. Scrive il sindaco: “Dalle 6 alle 7 sono caduti altri 32,8 mm di acqua.
713.000 metri cubi d’acqua in un ora su Chiampo, il corrispondente del contenuto di circa 300 piscine olimpioniche. Tecnici e operai del nostro comunale sono a lavoro insieme alla Protezione Civile Ana Valchiampo e ad Acque del Chiampo per risolvere le varie criticità. Raccomandiamo la massima attenzione e prudenza”.

In particolare via Marmi (dietro la Margraf), via Portinari, via Tonini, il tratto di provinciale fra Chiampo ed Arzignano, la frazione di Arso (vedi video). Disagi anche nel territorio di Arzignano in numerose zone (vedi foto sotto). La situazione ora è sotto controllo. Il maltempo ha investito anche le zone di San Vito di Leguzzano, Malo e Monte di Malo. Numerosi gli allagamenti con i fossati tracimati sulle strade.

Gravi disagi a Crespadoro dove strada Ferrazza/Campodalbero è stata investita da una frana con grossi massi ed alberi (foto qui sotto)

Foto di Chiampo

FOTO DI ARZIGNANO

Via Chiampo

Qui sotto: via Madonna dei Prati

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
CAPITALE CULTURA
UNICHIMICA