8 Giugno 2021 - 10.20

Un’estate ricca di eventi: ecco i centri estivi di Brendola

I centri estivi per i giovani di Brendola sono una realtà che anche quest’anno, nonostante un anno di pandemia, garantiscono un’offerta ampia e variegata per tutte le età. L’assessore Alessandra Stenco spiega: “I centri estivi sono importantissimi per il nostro tessuto cittadino, soprattutto quest’anno che, oltre ai bambini, accolgono anche i ragazzi delle scuole secondarie: un’offerta importante soprattutto alla luce dell’anno e mezzo di pandemia che hanno vissuto gli adolescenti. Come amministrazione siamo orgogliosi dei nostri centri estivi, che accolgono bimbi e ragazzi con cura e competenza, offrendo un luogo confortevole e sereno, favorendone il benessere e promuovendo stili di vita positivi”. L’ amministrazione comunale ha deciso quindi di contribuire anche quest’anno, aiutando tutte le strutture che organizzano questi momenti: “Anche quest’anno – conclude Stenco – daremo il nostro contributo a tutti affinché siano svolti nel migliore dei modi: stanzieremo più di 10mila euro per aiutare tutte le strutture”. La prima novità riguarda la polisportiva di Brendola che, in collaborazione con il Comitato Genitori e il patrocinio della scuola, ha organizzato un nuovo progetto: un centro estivo per gli studenti della scuola secondaria, nuovo nel suo genere perché progettato esclusivamente per la fascia d’età 11-14 anni. “Quest’attività di tipo ludico, ricreativo e sportivo, nasce con lo scopo di promuovere l’integrazione, la condivisione e la socializzazione che in questo ultimo anno e mezzo sono venuti a mancare e di cui i ragazzi hanno estremamente bisogno – spiega il presidente della Polisportiva Giulio Cicolin e la rappresentante del comitato genitori Cinzia Dal Santo – attraverso la realizzazione di progetti che sviluppano manualità e creatività. Penso che possiamo parlare a nome di tutti coloro he organizzano i vari centri estivi: un ringraziamento doveroso va all’amministrazione comunale, per averci sostenuto anche questa volta”. Il camp vedrà i ragazzi impegnati dal lunedì al venerdì durante il mattino con un programma che prevede laboratori di giardinaggio, cucito creativo, tecniche pittoriche, attività sportive, tornei di beachvolley e calcetto, tiro con l’arco, giornata in piscina e uscite molto intriganti tra acroparc, rafting e molto altro. Ovviamente, non mancherà il centro estivo per i più piccoli, quest’anno a tema “cartoon”. Per tutte le informazioni basta contattare il 3479002665 o info@polisportivabrendola.it. I centri estivi che si terranno invece presso la Fattoria Massignan saranno gestiti dalla Cooperativa Primavera 85 di Sovizzo. Le attività inizieranno il14 giugno e proseguiranno fino al 30 luglio per riprendere poi dal 23 agosto al 10 settembre, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 12.30 con merenda inclusa. “I nostri centri estivi – spiega la responsabile Stefania Pasquale – sono rivolti ai bambini dai 6 agli 11 anni e l’obiettivo principale è permettere ai bambini di stare all’aria aperta e sperimentare il contatto con la natura. Le attività e i laboratori hanno come scopo quello imparare a rispettare e a conoscere ambiente e natura”. Per tutte le informazioni basta chiamare lo 349 4284642 o mandare una mail a csa@primavera85.it. Il Polo dell’Infanzia, invece, si occupa dei più piccolini, come spiega il dottor Giuseppe Visonà: “Abbiamo personale adeguato e preparato proprio per seguire i più piccoli, da 0 a 6 anni. Il centro estivo aprirà il 1 luglio e proseguirà per tutto il mese, sia part time che full time, in entrambi i casi il pranzo è compreso”. Per maggiori informazioni basta contattare la segretaria del Polo Infanzia allo 0444409169.

AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA