3 Dicembre 2022 - 17.50

Meloni, fallo per Davide Rebellin!

Pronto il mandato d’arresto europeo nei confronti di Wolfgang Rieke, l’autista tedesco di 62 anni (con precedenti penali) che ha ucciso il ciclista leoniceno Davide Rebellin mentre si allenava lungo la Statale 11 nelle vicinanze di Montebello. Rieke ha travolto Davide, lo ha visto agonizzare, ha controllato la botta sul camion, e con un cinismo degno di un killer è ripartito per tornare a casa. Qualcuno sui social lo giustifica, dicendo che la colpa è dei ciclisti che non usano le piste ciclabili. Incredibile ma vero: ormai i social sono diventati immondezzai dei peggiori istinti umani. Peccato, tra l’altro, che in quel punto non ci fossero strade ciclabili. E peccato che questo governo non abbia la sensibilità per comprendere quanto siano importanti: Per cortesia cara Meloni ridacci i 94 milioni per realizzarne di nuove. In questo modo salveremo altri Davide Rebellin e combatteremo l’istinto bestiale senz’anima di “macellai” della strada come il Rieke, e animali da tastiera che sproloquiano di ogni cosa impunemente.

egitto
AGSM AIM
duepunti
AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
ABALTI
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

egitto
AGSM AIM
duepunti
AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
ABALTI
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA