15 Maggio 2019 - 16.32

Senza biglietto, insulta e ferisce agenti, viene arrestato, condannato (pena sospesa)

Nella notte fra martedì e mercoledì, poco dopo la mezzanotte gli agenti di Polizia Ferroviaria di Vicenza hanno arrestato il cittadino straniero Isaiah
OGBOE, resosi responsabile di “Resistenza aggravata, Oltraggio a Pubblico Ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale, a seguito di un intervento, richiesto dalla Sala Operativa di Verona per regolarizzare la posizione di un viaggiatore privo di biglietto all’arrivo del treno FR9762 Venezia-Torino, alle ore 20.45 del 13, al binario 3.

Lo straniero, già a bordo treno, infatti, in presenza di personale delle Ferrovie dello Stato, non era stato collaborativo, rifiutandosi di dare le proprie generalità e proferendo parole oltraggiose; ha poi continuato con lo stesso atteggiamento nei confronti degli agenti di Polizia giunti nel frattempo, che lo avevano invitato a seguirli negli uffici Polfer.

E’ stato invitato più volte a mantenere la calma e ad essere collaborativo con il personale, ma l’uomo ha continuato assumendo un comportamento sempre più oltraggioso e successivamente violento. Gli agenti sono stati costretti, vista la sua forza fisica a chiedere l’ausilio di una volante.

E’ stato quindi accompagnato nei nostri Uffici ma in considerazione della violenza del soggetto nel porre in essere la resistenza, due agenti operanti sono caduti rovinosamente a terra sul marciapiede procurandosi ferite e contusioni, refertate successivamente dal Pronto Soccorso del locale Ospedale in giorni 2 (due) di convalescenza.

Il soggetto è stato successivamente identificato come OGBOE Isaiah e risultava da controlli presso le Banche dati avere a suo carico numerosi precedenti di Polizia, di essere irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora. Come disposto dal P.M. di turno, Dott.ssa PINNA, l’arrestato è stato accompagnato e trattenuto nelle celle di sicurezza della Questura, in attesa dell’udienza dibattimentale , fissata per le ore 12.00 e ultimata con la convalida dell’arresto; è stato condannato ad un anno, pena sospesa. E’ stato munito di biglietto di invito per domani, all’Ufficio Immigrazione per l’avvio della procedura per il rimpatrio.

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti