31 Luglio 2020 - 11.15

Premio Internazionale delle Arti: il Conservatorio di Vicenza è il primo in Italia

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Sono state fissate le date dell’appuntamento con il “Premio Nazionale delle Arti” al Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo”, il quale pubblica il bando relativo al settore musicale per primo fra tutti i Conservatori in Italia. Il concorso nato per valorizzare il lavoro che si svolge nelle Istituzioni artistiche e musicali (simbolo stesso della tradizione italiana nel campo delle arti) e le loro eccellenze rappresenta una grande opportunità per i giovani musicisti.

Per questa XV edizione l’iniziativa del Ministero dell’Università e della Ricerca volta alla promozione dell’Alta Formazione Artistica e Musicale (AFAM) ha designato il Conservatorio di Vicenza come sede per lo svolgimento e l’organizzazione della sezione “Interpretazione musicale”, sottosezione “Canto: Lirico e Musica vocale da camera”: un’assegnazione accolta da subito con grande entusiasmo, considerato anche il nome a cui è intitolato l’Istituto musicale (Arrigo Pedrollo è stato un compositore sia di opere liriche sia di musica vocale da camera), oltre alla tradizione vicentina in entrambi i generi (nel regolamento si richiede infatti di presentare anche brani di autori legati al territorio). Il Concorso avrà luogo dall’8 al 12 ottobre 2020 presso la sede del Conservatorio, mentre la finale si terrà sabato 10 ottobre. A coronamento della prestigiosa competizione, lunedì 12 ottobre, i vincitori di ciascuna sottosezione avranno l’occasione di esibirsi in un concerto di beneficenza al Teatro Olimpico di Vicenza: una vetrina di fama mondiale per quelli che verranno reputati i migliori talenti vocali del Premio. Il Concorso si articola in due prove, Eliminatoria e Finale, entrambe aperte al pubblico. La Prova Finale di Canto Lirico deve comprendere almeno un brano di Saverio Mercadante (di cui ricorrono i 150 anni dalla morte) o di Arrigo Pedrollo, mentre quella di Musica vocale da camera prevede la scelta di una romanza di Filippo Filippi o di Arrigo Pedrollo o una melodia su testo di Antonio Fogazzaro, gli illustri vicentini collegati ai due generi. La Giuria, nominata dal Ministero e distinta per le due sottosezioni, sarà composta da eminenti personalità del mondo musicale e culturale italiano e internazionale. Il vincitore di ciascuna sottosezione potrà essere segnalato ad Associazioni concertistiche e sarà inoltre invitato nella stagione concertistica del Conservatorio di Vicenza “I Martedì del Conservatorio”. Tutte le informazioni e il modulo di iscrizione si trovano sul sito www.consvi.it.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti