11 Ottobre 2019 - 14.41

Certificati medici falsi per coprire le assenze: nei guai un insegnante

Per restare aggiornato sulle notizie dell'Area Berica e Basso Vicentino aderisci al gruppo Facebook: SEI DEL BASSO VICENTINO SE...

La guardia di finanza di Reggio Calabria ha smascherato un insegnante che lo scorso anno scolastico ha lavorato in un istituto superiore di Lonigo e che non aveva mai prestato servizio a scuola, dandosi sempre per “ammalato”, ma percependo lo stipendio pieno. L’insegnante aveva giustificato le sue assenze con dei certificati medici poi rivelatisi falsi. Per P.B., 36 anni, reggino di nascita, è scattato un sequestro preventivo d’urgenza, con l’accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato e di false attestazioni e certificazioni.

Per restare aggiornato sulle notizie dell'Area Berica e Basso Vicentino aderisci al gruppo Facebook: SEI DEL BASSO VICENTINO SE...
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti