20 Maggio 2022 - 15.55

VICENZA – LA CARICA DEGLI 800 BAMBINI IN BICI: EDUCAZIONE STRADALE ON THE ROAD (VIDEO)

I laboratori e le prove pratiche di bicicletta, inserite nel progetto di educazione stradale “On the road in strada sicuramente: a scuola a piedi o in bici… da soli”, sono tornati ad essere attivi nel corso di quest’anno scolastico dopo due anni di stop a causa dell’emergenza pandemica, riportando in sella circa 850 alunni di 46 classi, terze, quarte e quinte, di 13 scuole primarie della città.

L’iniziativa, inserita nel Piano dell’offerta formativa (Poft) dell’assessorato all’istruzione, prevedetrelaboratori in classe sul corretto comportamento di pedoni e ciclisti e delle prove pratiche con le bici, in corso per tutto il mese di maggio, al campo scuola per l’educazione stradale “Maggiore pilota Stefano Bazzo” di via Bellini 41.

Sono stati oggi in sopralluogo al campo scuola il sindaco Francesco Rucco, l’assessore all’istruzione Cristina Tolio, la dirigente dell’istituto comprensivo 3 Chiara Segato, il direttore Autoscuole Aci Gian Antonio Sinigaglia e il responsabile del progetto per le Autoscuole Aci Ready2go Sergio Maistrello.

“Siamo molto soddisfatti – ha spiegato il sindaco Francesco Rucco – di aver potuto riprendere l’educazione stradale con il progetto “On the road”. Ringrazio l’assessorato all’istruzione, la dirigente scolastica e Aci per aver sostenuto queste attività. È quanto mai importante educare i nostri bambini a comportarsi correttamente nelle strade: bisogna sapere rispettare la segnaletica e al campo scuola di via Bellini è possibile imparare a farlo”.

“Questo progetto è uno dei pilastri del Piano dell’offerta formativa – ha continuato l’assessore all’istruzione Cristina Tolio -, che comprende più di 200 attività, ed uno dei più apprezzati dalle scuole. L’assessorato all’istruzione fornisce il trasporto per tutto il mese di maggio per portare le 46 classi che hanno aderito al progetto al campo di via Bellini. Crediamo che la scuola non possa prescindere dall’educazione stradale. Come amministrazione promuoviamo i mezzi di trasporto sostenibili e grazie alla collaborazione tra istruzione e mobilità portiamo nelle scuole questi temi con vari progetti. L’attenzione per la mobilità sostenibile è infatti fondamentale per favorire la frequentazione delle scuole di quartiere, che continuiamo a sostenere anche sul piano edilizio”.

All’opera con bici e regole di circolazione stradale oggi c’erano due classi terze e due quarte della scuola primaria Pertini.Il campo scuola di via Bellini è stato infatti pensato e realizzato per l’insegnamento delle norme del codice della strada a bambini e ragazzi. Al suo interno è presente un circuito di 600 metri lungo il quale gli utenti possono imparare le regole da seguire e il significato e il rispetto della segnaletica.

Il progetto formativo “On the road in strada sicuramente: a scuola a piedi o in bici… da soli” vuole educare i giovani alunni alla mobilità attiva e sostenibile, insegnando loro qual è la corretta e sicura circolazione stradale e anche come eseguire piccoli interventi di riparazione della bicicletta.

Il progetto comprende, oltre alle lezioni teoriche e sul campo in bici curate da Autoscuole Ready2Go, anche le attività di “MobilitateVi”, realizzate dalle associazioni Fiab Vicenza Tuittinbici e Cicletica in collaborazione con l’assessorato alla mobilità e con la polizia locale, e l’iniziativa “Doctor bike” dell’associazione Cicletica.

“MobilitateVi” prevede una prima lezione frontale con gli esperti delle associazioni e con agenti della polizia locale; la seconda pratica al campo scuola di via Bellini con bici messe a disposizione dal Comune; e una terza lezione per effettuare piccoli interventi di riparazione sulla propria bicicletta portata da casa per l’occasione.

La manutenzione della bici è al centro anche dei laboratori “Doctor bike”. L’obiettivo è di invogliare lo studente a utilizzare le due ruote per andare a scuola, rendendo la bici più sicura e assicurando una corretta manutenzione del mezzo.

CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA