1 Ottobre 2022 - 10.04

PADOVA – Sgominato traffico di eroina e cocaina: anche una donna incinta coinvolta

Per essere aggiornato sulle notizie di Padova e provincia iscriviti al gruppo Facebook. SEI DI PADOVA SE... NOTIZIE

In provincia di Padova, tre uomini e una donna sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti al fine di spaccio. Il gruppetto aveva la sede delle proprie operazioni in un appartamento di Selvazzano e sono tutti nordafricani di età compresa tra i 31 e i 38 anni. Due di loro erano irregolari in Italia; la donna, invece, era incinta. 

Il gruppetto aveva la base in un anonimo appartamento di Selvazzano, in provincia di Padova, dove confezionavano cocaina ed eroina da rivendere nelle piazze della città di Padova. Nella mattina di giovedì, una pattuglia della squadra mobile della Questura ha notato uno del gruppetto, un 31enne, muoversi con fare sospetto; questi ha capito di essere pedinato ma non è riuscito a scappare, venendo trovato in possesso di due dosi di eroina e un mazzo di chiavi. L’attività degli investigatori aveva già rivelato la possibilità che a Selvazzano ci fosse la base, sicché quando si sono diretti gli agenti erano quasi sicuri di trovare qualcosa.

La droga sequestrata nell’operazione di ieri era destinata alla piazza padovana, dalle Piazze, alla Stazione, a tutti i luoghi di aggregazione, i pusher facevano affari d’oro e pensavano che rimanere distanti dal centro storico come residenza bastasse per agire indisturbati. Non sapevano però che gli investigatori ne avevano studiato i movimenti e non aspettavano altro che il momento propizio per procedere agli accertamenti. 

L’appartamento, in via Brentelle, era occupato da una donna, di 31 anni, e un uomo di 38. Sono state sequestrate 41 dosi di eroina e 29 di cocaina, oltre a tre ovuli ancora integri sempre di eroina per 65 grammi complessivi. Nelle altre stanze, è stato trovato un nigeriano irregolare con 11 dosi di eroina nascoste in un rotolo di carta igienica, oltre adaltri cinque ovuli e 60 grammi, che aveva provato ad occultare dietro il basculante della finestra. Sono stati poi trovati anche altri 10 grammi di eroina, un bilancino di precisione, altre 16 dosi di eroina e più di 2.300 euro in banconote di piccolo taglio.

Droga e denaro sono stati sequestrati, mentre i quattro sono stati accompagnati in Questura. I tre uomini sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio in concorso e al termine delle formalità di rito sono stati associati alla Casa circondariale Due Palazzi di Padova. La donna, al quarto mese di gravidanza, è stata arrestata per i medesimi reati e posta agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Per essere aggiornato sulle notizie di Padova e provincia iscriviti al gruppo Facebook. SEI DI PADOVA SE... NOTIZIE
AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
ABALTI
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
ABALTI
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA