14 novembre 2017 - 13.22

VICENZA – Ladri in Corso Fogazzaro, Ospedaletto, viale Trieste e Outlet della Caffé Vero

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Da qualche mese oramai le notizie di cronaca nera cittadina interessano zone un tempo tranquille e sempre meno zone un tempo considerate malfamate, come via Firenze e Viale Milano. La presenza diffusa di telecamere e probabilmente i controlli frequenti delle forze dell’ordine ha probabilmente spinto soggetti pericolosi a delinquere in altre zone.
E’ il caso del centralissimo Corso Fogazzaro dove non si contano i furti nei negozi e si annoverano perfino rocambolesche spaccate con utilizzo di veicoli per sfondare le vetrine (lo scorso anno).
Ultimo episodio in ordine di tempo, l’incursione in un appartamento al primo piano del Corso. A chiamare la polizia di Stato di Vicenza è stata l’amica 70enne della proprietaria di un appartamento, che da qualche mese vive all’estero. La donna ogni tanto si reca nell’abitazione dell’amica per arieggiare i locali e controllare che sia tutto a posto. Ieri pomeriggio ha notato che i ladri erano entrati nella casa, accedendo molto probabilmente da una finestra rivolta su Corso Fogazzaro. Le stanze erano completamente a soqquadro e starà ora alla proprietaria quantificare il furto subìto.

Altro episodio in Strada Padana Verso Verona 313, nella sede di Capsule Caffé Outlet della Caffé Vero. Ieri alle 9.30 un dipendente dell’azienda, entrando nel negozio, si è accorto che vi erano segni di forzatura nella porta e non si riusciva ad accedere ai locali. Vi è stato un tentativo di intrusione con probabile manomissione del sistema d’allarme.

Sopralluogo di furto da parte della Polizia di Stato in un’abitazione di via Fabris in zona Ospedaletto. Il proprietario, un vicentino di 44 anni, è rientrato alle 18.30 e ha notato la porta d’ingresso aperta e le stanze a soqquadro. I ladri, che hanno prelevato oggetti in oro ed abiti da uomo erano entrati da una porta finestra della camera da letto, forzandola.

Ladri anche in un’abitazione di via Francesco Nado (zona viale Trieste). La proprietaria, rientrata alle 19, ha ritrovato la propria abitazione al primo piano svaligiata. I ladri erano entrati dalla porta finestra di un terrazzino al primo piano, forando l’infisso con un trapano. Sono stati asportati monili in oro presenti negli armadi e un televisore 43 pollici di marca Samsung.

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
ANTISMOKING
VILLA CANAL
GELOSI
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV
TEATRO COMUNALE VICENZA
COSATIPORTO

Potrebbe interessarti anche:

ANTISMOKING
AIM MI RIFIUTO