11 luglio 2018 - 8.57

VALDAGNO – Il Punto Nascite del S. Lorenzo chiude?

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE)

Il reparto nascite del San Lorenzo di nuovo a rischio chiusura? Così sembra, dato che, è notizia di pochi giorni fa, il dicastero della Salute ha imposto la chiusura in tutta Italia di 561 reparti, in Veneto sono quattro tra cui quello della val dell’Agno. Andrea Urbani, direttore generale della programmazione per il ministero della Salute, il  2 luglio scorso ha comunicato la decisione inviando una direttiva a Venezia. La direttiva investe i reparti di maternità anche degli ospedali di Trecenta, Adria e Piove di Sacco. Non è la prima volta che il punto nascite di Valdagno rischia la chiusura: sono anni che il braccio di ferro continua ma adesso il rischio è reale. Secondo il ministero, infatti, sono i  numeri a parlare oggettivamente: i poli più piccoli, sotto i 500 parti all’anno, non presentano più standard di sicurezza sufficienti per mamme, neonati e operatori sanitari. Valdagno, con 399 parti l’anno scorso, ci cade dentro. Infine, la zona è considerata ben servita e vicina ai punti nascita di Vicenza, Santorso e Arzignano.

 

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE)
ADC
UNICHIMICA
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
VILLA CANAL
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

ADC
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti