10 Luglio 2019 - 13.44

Maestra indagata per bacio all’alunno: sospesa dall’insegnamento

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

È stata sospesa dalla dirigente scolastica, su indicazioni dell’Ufficio scolastico provinciale, la maestra elementare indagata per violenza sessuale nei confronti di un alunno di 10 anni, che avrebbe raccontato di baci e sms equivoci inviati dalla donna. Il provvedimento – scrive oggi “Il Giornale di Vicenza” – resterà in vigore fino all’eventuale sentenza di primo grado; l’insegnante non potrà nel frattempo essere chiamata neppure per le supplenze.

La vicenda era venuta alla luce dopo che i genitori avevano trovato una serie di messaggi inequivocabili sullo smartphone del figlio, mittente la maestra quarantenne. I genitori del bambino si erano insospettiti vedendo il loro figlio molto taciturno, stranamente pensieroso finché la memoria del telefono ha fatto venire a galla lo strano rapporto con questa insegnante di sostegno.

La donna ha sempre negato le circostanze, e soprattutto l’intento sessuale. Il 27 giugno scorso si è svolta l’audizione del bambino in incidente probatorio.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
OASIREJUVE
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

OASIREJUVE
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti