29 Maggio 2020 - 15.30

Il coronavirus non ferma lo spaccio: sequestri in città

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Lunedì 25 e martedì 26 maggio il personale della Sezione N.O.S., suddiviso tra personale addetto al sistema di videosorveglianza e agenti in borghese, ha effettuato controlli nell’area compresa tra le vie Gorizia, Roma, Milano e Ippodromo. 

I cittadini, infatti, segnalano queste zone come luoghi frequentati da persone che consumano alcolici e dedite alla criminalità legata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
Nel pomeriggio di lunedì 25 alle 17.15 gli agenti hanno notato in viale Milano un soggetto  avvicinarsi a tre persone. Con una delle tre si è nascosto dietro l’angolo di un edificio per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

Ha consegnato due banconote e poco dopo, da un altro dei tre soggetti, ha ricevuto un involucro per poi allontanarsi repentinamente assieme agli altri due. Una volta nascosto l’involucro nella tasca sinistra, l’acquirente si è diretto a piedi verso via Genova, dove è stato fermato e identificato (nazionalità pakistana Z.A. 19, residente a Pesaro) dal personale in borghese a cui ha consegnato 5,02 grammi  di marijuana.

Nel pomeriggio di martedì 26 alle 14.25 il personale della sezione N.O.S. addetto alla videosorveglianza ha segnalato alla pattuglia la probabile consegna di sostanza stupefacente avvenuta in via Gorizia. Gli agenti hanno quindi fermato l’acquirente  in contra’ Vescovado.

Il venditore, invece, si è allontanato dalla zona. La donna (M.T., serba di 28 anni, residente a Creazzo) ha consegnato spontaneamente agli agenti un involucro contenente 0,60 grammi di hashish per uso personale.

Sempre martedì 26 maggio, alle 17.40, in viale Milano, attraverso le telecamere gli agenti hanno individuato una donna italiana che conversava con due persone extracomunitarie. Dopo un rapido scambio avvenuto dietro l’angolo di un edificio, la donna e i due soggetti si sono allontanati in direzioni opposte.

Nel piazzale della Stazione il personale in borghese ha fermato la donna (G.R. di 24 anni, residente a Schio) che ha consegnato i tre involucri di forma sferica e di colore bianco contenenti 0,81 grammi di eroina, confermando di averli acquistati poco prima per uso personale.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti