14 Marzo 2019 - 14.12

Blitz degli attivisti di Greenpeace nei boschi devastati dalla tempesta

Otto attivisti di Greenpeace sono entrati in azione stamani in Val Visdende, zona della provincia di Belluno devastata lo scorso autunno dalla tempesta ‘Vaia’ che sradicò moltissimi alberi della secolare foresta.
In una parte del bosco rasa al suolo gli attivisti hanno composto la scritta “Cambiamenti climatici: governo bocciato”, e hanno srotolato uno striscione con scritto “Governo del cambiamento climatico” con i volti di Conte, Salvini e Di Maio.
Oggetto della protesta è la bozza di Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (Pniec) recentemente presentato dal governo e che, secondo Greenpeace, replica – a volte peggiorandole – le strategie dei precedenti governi, puntando tutto sul gas e ignorando lo sviluppo delle energie rinnovabili.
Per l’organizzazione ambientalista “è sconfortante inoltre che in questo documento non siano nemmeno menzionati gli obiettivi di completa de-carbonizzazione dell’Italia entro il 2050”.
(ANSA).

MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti