19 Aprile 2019 - 16.12

Amici di ‘gòto’ si picchiano a sangue

La Polizia di Stato di Vicenza è stata chiamata ieri poco prima delle 20 in via Boito a Vicenza, davanti al Lucas Bar. Era stata segnalata, infatti, una furiosa lite con lancio di sassi e bottiglie fra due individui.

Sul posto si sono portate le volanti e vi hanno trovato due uomini ubriachi che con difficoltà rimanevano in piedi. Si tratta di P.M. 50enne italiano residente in città e B.H. 58enne marocchino senza fissa dimora. Sembra che i due fino a poco prima avessero condiviso pacificamente alcune bevute ma, una volta alticci, siano venuti alle mani per motivi futili.

Hanno iniziato ad insultarsi e poi a colpirsi a vicenda. Mentre l’italiano sferrava pugni, il marocchino lanciava sassi e bottiglie. Il primo presentava la fronte insanguinata e la mano sinistra gonfia, mentre il secondo un’escoriazione al labbro superiore.

Il 50enne italiano è stato portato al pronto soccorso, ma dopo aver passato il triage, dopo due ore al San Bortolo, ha deciso di allontanarsi senza ricevere cure. Il secondo, senza documenti, è stato portato in questura. Essendo emersa la sua posizione irregolare nel territorio nazionale italiano è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura.

Entrambi sono stati sanzionati per ubriachezza molesta.

MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti