19 Giugno 2020 - 11.51

Ad Arzignano riaprono le aule studio della Biblioteca Bedeschi

Anche la Biblioteca Bedeschi di Arzignano torna gradualmente alla normalità. Il polo culturale di Arzignano, durante il periodo delle misure di contenimento anti-covid, si è confermata un punto di riferimento per l’intera cittadinanza. Nonostante la struttura non fosse ‘fisicamente’ accessibile per gli utenti, è nettamente aumentato il numero dei prestiti di libri erogati dalla Bedeschi tramite lo smart-locker, che permette di consegnare e ricevere libri 24 ore su 24. Si calcola che le richieste siano triplicate.

Passata la fase emergenziale, la Biblioteca ha riaperto i propri spazi delle aule studio con alcune doverose restrizioni per garantire la sicurezza degli utenti: igienizzazione delle mani e misurazione della temperatura corporea all’ingresso, numero limitato degli accessi (20 persone per le aule studio) e obbligo di utilizzo della mascherina. 

Il sindaco Bevilacqua assieme al consigliere Marco Cazzavillan ha visitato la struttura mercoledì 17 giugno. L’agorà di Arzignano è tornata a popolarsi dai giorni scorsi e gli studenti ora utilizzano le aule studio.
“E’ un passo importante -dichiara il consigliere Cazzavillan- perché sono tornati a disposizione dei giovani, soprattutto di chi può avere difficoltà o mancanza di condizioni per lo studio nella propria abitazione, gli spazi della Bedeschi, che offrono tranquillità e servizi utili per gli studenti”.   

INFORMAZIONI

Come prenotare:
 per accedere sarà necessario prenotarsi. Si accettano esclusivamente prenotazioni telefoniche al numero 0444 673833 per una singola persona. Occorrerà dichiarare il proprio nome, cognome e numero di telefono.
La prenotazione è valida per la mezza giornata successiva.
In pratica: dalle 8.30 alle 12.30 verranno accettate solo prenotazioni per il pomeriggio della stessa giornata, dalle 15.00 alle 19.00 soltanto per la mattina del giorno dopo.
L’uso della mascherina è obbligatorio per tutto il tempo della permanenza in Biblioteca.
L’orario rimane per ora invariato:
Lunedì: 10.00 – 12.30 15.00-19.00
Martedì- venerdì 9.00 – 12.30 15.00-19.00
Sabato 9.00-12.30
(orario consueto con la sola chiusura del sabato pomeriggio)
E’ consentito l’ingresso a 25 persone contemporaneamente solo per effettuare le operazioni di prestito e restituzione, recarsi nella sala studio o presso gli sportelli Informacittà e Famiglia.
Una volta raggiunto il numero massimo di persone all’interno della Biblioteca, si dovrà attendere all’esterno, rispettando le distanze di sicurezza.
L’accesso è consentito solo se muniti di mascherina.
Lo sportello di restituzione 24 ore su 24 e lo Smart Locker per il prestito automatico sono attivi.
I libri consegnati sono sicuri: vengono sanificati lasciandoli “in quarantena”  prima di essere messi di nuovo in circolazione.
NON è ancora possibile:
sostare per consultare giornali o riviste
usare le postazioni Internet
usufruire dell’area di ristoro
Lo sportello Informacittà e lo Sportello famiglia sono accessibili a una persona per volta su prenotazione chiamando il numero 0444-476609.
Continuano ad essere consegnati a casa i libri alle persone con più di 65 anni d’età.
 La richiesta di prestito può essere effettuata dagli iscritti alla biblioteca chiamando il numero 0444 673833 dalle ore 9.00 alle ore 12.30, dal lunedì al venerdì o via e-mail all’indirizzo biblioteca@comune.arzignano.vi.it specificando nome, cognome, indirizzo e numero di telefono e numero di tessera (se non conosciuto la data di nascita).

CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti