4 Luglio 2019 - 12.44

Acque inquinate dopo l’incendio, la prefettura autorizza lo scarico nella rete fognaria

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

La Prefettura di Vicenza rende noto che, in relazione all’inquinamento delle acque superficiali del fiumicello “Brendola”, conseguente all’incendio del 1% luglio scorso dell’azienda ISELLO VERNICI S.rl. di Brendola, nella serata di ieri il Prefetto di Vicenza, con provvedimento di protezione civile, ha autorizzato, in via straordinaria, il gestore della rete fognaria Acque del Chiampo S.p.A. a far confluire nella reta fognaria le acque di dilavamento di piazzali e di spegnimento dell’incendio, provenienti dal citato sito industriale.

Il provvedimento è stato disposto in via temporanea, fino al prossimo 11 luglio 2019,
quando sarà valutata la situazione alla luce dei campionamenti da eseguirsi a cura
dell’ARPAV-Dipartimento Provinciale di Vicenza e del Dipartimento di Prevenzione
dell’ Azienda ULSS 8 Berica.

Vicenza. 4 luglio 2019

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti