9 Maggio 2022 - 15.37

Il contest di Etra nelle scuole che fa rinascere il bosco sull’Altopiano

Mr Bydon: nuovo contest per le scuole il prossimo fine settimana. Il 13,14 e 15 maggio i ragazzi potranno giocare, scalare la classifica e vincere la piantumazione di almeno 800 alberi da suddividere tra le classi migliori. A partire dalla  prossima settimana sarà scaricabile, da Google Store e Apple Store per sistemi iOS e Android, la nuova app a portata di touch per tutti gli utenti Etra

A Forte Interrotto, sull’Altopiano di Asiago, in uno dei luoghi simbolo della tempesta che nel 2018 schiantò al suolo milioni di alberi e migliaia di ettari di foreste, i ragazzi di due scuole (IIS Newton Pertini di Camposampiero e la scuola media Generale Giardino di Mussolente) hanno potuto vedere con i propri occhi lo spettacolo del bosco che cresce e fa tornare a vivere la montagna. Ad accompagnarli è stata la squadra di Etra Academy che si occupa di educazione ambientale.

Nel contest, realizzato lo scorso anno, le classi secondarie coinvolte si sono sfidate fino all’ultimo game ricevendo un premio molto particolare: non trofei, somme di denaro o materiale scolastico, ma qualcosa in piena coerenza con la mission di Etra proprio perché va a beneficio dell’intera comunità. Il premio consisteva nella piantumazione di alberi: abeti bianchi e rossi, betulle, faggi, larici, sorbi e aceri, tutte specie autoctone del martoriato territorio dell’Altopiano di Asiago colpito dalla tempesta Vaia dal 2018.

Gli alberi, piantati a ottobre, sono circa 900. Ora, a distanza di sette mesi, i ragazzi delle scuole vincitrici accompagnati dagli insegnanti, dallo staff di Etra che ha seguito il progetto, dagli sviluppatori dell’app Wonderbox Labs, dall’assessore all’ambiente del Comune di Asiago Monica Gios e da Mario Polato del Consiglio di gestione di Etra, hanno potuto vedere per la prima volta l’area piantumata.

Piccole piante destinate a ripopolare l’area e a diventare un grande bosco dopo che ieri, proprio a Forte Interrotto, è stato annunciato che il contest proseguirà in questo fine settimana, precisamente il 13 il 14 e il 15 maggio. I ragazzi potranno tornare a sfidarsi a suon di game, scalare la classifica e vincere la piantumazione di almeno 800 alberi da suddividere tra le classi vincitrici. Gli alberi saranno piantati nel mese di ottobre 2022 nella zona dell’Altopiano di Asiago già coinvolta nell’attività di riforestazione durante il contest del precedente anno scolastico, sempre a Forte Interrotto. E, tra le novità annunciate sempre a Forte Interrotto, l’avvio della nuova app Mr Bydon, dalla prossima settimana scaricabile su Google Store e Apple Store per sistemi iOS e Android, a portata di touch per tutti gli utenti Etra.

I primi a essere soddisfatti sono stati proprio i ragazzi che hanno partecipato al contest. «Ci siamo divertiti molto – hanno affermato –, Mr Bydon è stato molto utile: abbiamo imparato a riciclare giocando».

«Nella zona di Forte Interrotto, sopra l’abitato di Camporovere – ha spiegato Mario Polato del Consiglio di gestione Etra –. Vaia aveva spazzato via il bosco portando grande desolazione. Un evento tragico che ha sconvolto tutta la montagna veneta sulla quale ora, però, ha preso vita un progetto di rinascita, un segnale che fa guardare al futuro».

Con i ragazzi a Forte Interrotto c’era anche Monica Gios, assessore  all’Ambiente del Comune di Asiago. «L’augurio è che, anche grazie a queste iniziative, le nuove generazioni possano trovare un Altopiano sempre più ricco di nuove varietà di alberi, verde, rigoglioso e sempre meno inquinato». Importante la collaborazione dei docenti, tra loro la professoressa Donatella Magnabosco dell’istituto Newton-Pertini di Camposampiero (Padova). «È stata un’esperienza positiva. I ragazzi hanno imparato a differenziare divertendosi e, nello stesso tempo, hanno contribuito a migliorare l’ambiente attraverso la piantumazione degli alberi».

AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
ABALTI
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

AGSM AIM
CAPITALE CULTURA
ABALTI
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
UNICHIMICA