20 Luglio 2022 - 10.30

Covid, Gucci finanzia l’Università di Padova per sviluppare un nuovo vaccino con Crisanti

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Gucci, nota marca di moda di lusso, ha deciso di donare quasi 500mila euro (per la precisione 463.374,83 euro) al Dipartimento di Medicina Molecolare dell’Università di Padova – guidato dal responsabile scientifico Andrea Crisanti – quale contributo per la realizzazione di uno studio pilota per lo sviluppo di un nuovo vaccino anti-Covid. Tutto ha inizio nel 2020, quando Intesa Sanpaolo mette a disposizione della Protezione Civile la propria piattaforma digitale di crowdfunding per avviare una raccolta fondi per la lotta al Covid: Gucci non ci pensa su due volte, e invia un milione di euro. Una somma che viene però utilizzata solo in parte: rimangono infatti 463mila euro, e la casa di moda decide di rimetterli a disposizione, ma questa volta versandoli sul conto corrente del Dipartimento di Medicina Molecolare. Un contributo importante, visto che il budget per realizzare lo studio pilota per lo sviluppo di un nuovo vaccino è di 600mila euro: la differenza sarà cofinanziata con le donazioni ricevute a favore dei progetti di ricerca sul Covid dello stesso Dipartimento. 

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

CAPITALE CULTURA
AIM AGSM AIM ENERGIA SPOT
AIM AMBIENTE N VERDE
RIFIUTI
AMBIENTE 3
PROVINCIA GIADA
PROVINCIA
READY2GO
CHECKPOINT
UNICHIMICA