7 Aprile 2021 - 17.57

Zaia: in Veneto numeri da zona gialla, ma si deve stare in trincea tutto aprile – Ospedali in sofferenza

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Il governatore Zaia nella conferenza stampa quotidiana riferisce che in Veneto l’indice RT è a 0.96 e l’incidenza è a 168,4. Tali indici stanno gradualmente migliorando e sono ai livelli di zona gialla. Ciononostante bisogna stare in trincea tutto aprile perché la pressione ospedaliera non sta ancora calando.

A supporto di tale considerazione arriva l’analisi, sempre in conferenza stampa, del dottor Paolo Rosi, responsabile veneto delle terapie intensive. I posti letto di terapia intensiva attivi sono 659 (covid e non covid) su 1000 disponibili e l’occupazione sta aumentando gradualmente. Il picco dovrebbe arrivare fra 8 giorni, se si calcola che l’andamento segue quello dei ricoveri in area medica con il ritardo di una settimana. Avendo assistito ad un aumento dei ricoveri in area medica sino ad oggi, l’effetto si vedrà entro 8 giorni. Il dato positivo è che la mortalità si sta riducendo in terapia intensiva ed è passata dal 44% al 35% ed è determinato dall’abbassamento medio dell’età dei ricoverati.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
CHECKPOINT
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
Vai alla barra degli strumenti