6 Agosto 2019 - 18.23

Vicenza- Giovine rilancia il mercato dell’antiquariato e collezionismo

L’associazione Centro storico Città del Palladio si è aggiudicata la gestione del mercato dell’antiquariato e del collezionismo che si svolge ogni seconda domenica del mese nelle vie e piazze del centro storico.

“La gara per la gestione del mercato è stata vinta dall’associazione che si è occupata anche negli ultimi anni dell’evento che ha dato degli ottimi risultati in termini di presenze di pubblico garantendo una buona organizzazione – ha dichiarato l’assessore alle attività produttive Silvio Giovine.

Il contratto avrà durata triennale, dall’1 ottobre 2019 al 30 settembre 2022 (con eventuale proroga di altri due anni). Rispetto al canone a base d’asta di 1.500 euro all’anno, i vincitori hanno offerto 11.100 euro all’anno. Un importo significativo se confrontato con quello della precedente gestione durante la quale annualmente nelle casse del Comune entravano poco più di 3.300 euro. E’ proprio questo uno dei criteri che ha fatto la differenza tra le tre offerte pervenute: il punteggio più alto è stato attribuito, infatti, a chi ha formulato l’offerta economica più vantaggiosa. In particolare, quale valore aggiunto è stata premiata la qualità del progetto che proprio per le zone di piazza San Lorenzo e corso Fogazzaro propone una serie di manifestazioni di vario genere: dal mercato a km 0 al market dell’artigianato, dalle musiche tradizionali agli appuntamenti con i Medici vicentini nel mondo e con la Scuola campanaria di San Marco. E poi ancora laboratori per bambini, teatro, musica, percorsi letterari e l’arrivo di auto e moto d’epoca. E molto altro.

“Il nuovo ciclo del mercato dell’antiquariato che prenderà il via a ottobre, poichè la seconda domenica di settembre sarà animata da ViOFF, vedrà aumentare il numero dei posteggi fino a 166 (prima erano 130) riducendo quelli in piazza Biade e lasciando spazio così ai plateatici – spiega Giovine -. Verrà, così, confermata la positiva sperimentazione che ha portato gli espositori anche in piazza Matteotti, oltre che tra l’abside del Duomo e l’incrocio con contra’ Cesare Battisti. Inoltre, il mercato raggiungerà anche il secondo tratto di corso Fogazzaro fino ai Carmini, accogliendo così le richieste dei commercianti della zona. La soddisfazione è anche quella di aver ottenuto l’aggiudicazione ad un canone molto più elevato rispetto a quello a base d’asta e al canone degli ultimi anni, a garanzia della qualità delle proposte che sono numerose e particolarmente ricche e interessanti”.

OASIREJUVE
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

OASIREJUVE
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti