12 Giugno 2019 - 10.37

Mandamento di Marostica: Felice Baggio eletto nuovo presidente


Il Consiglio del Mandamento Confartigianato Imprese di Marostica, riunitosi a fine maggio, ha eletto Felice Baggio quale nuovo presidente che avrà il compito di guidare la Giunta marosticense fino al termine del mandato.
Felice Baggio, 61 anni, è titolare della ditta “Baggio Arredamenti SRL” di Pianezze, fondata assieme ai fratelli Flavio e Dino più di 40 anni fa. Dirigente di lungo corso, inizia l’impegno associativo come vicepresidente mandamentale di categoria nel 1996 e poi come presidente nei quadrienni successivi. Ricopre per due mandati il ruolo di vicepresidente della categoria legno all’interno della rispettiva consulta provinciale e nel 2012 entra a far parte per la prima volta della Giunta del Mandamento di Marostica, della quale fa tuttora parte.
“Raccolgo con un grande senso di responsabilità il testimone lasciato da Valter Marcon, presidente al quale va tutta la mia stima e quella della Giunta per il lavoro fatto in questi anni a favore delle imprese del nostro Mandamento in una congiuntura non facile – commenta Baggio-. Quello marosticense è uno dei territori più dinamici della nostra provincia, dove l’artigianato gioca un ruolo importante nell’economia e nella società civile. È per questo fondamentale dare supporto alle nostre aziende perché possano cogliere tutte le opportunità che il mercato può offrire e al tempo stesso continuare a coltivare i rapporti con gli enti locali e con le istituzioni pubbliche e private a tutela dell’imprenditoria. La Giunta del Mandamento e il suo Consiglio saranno sempre disponibili all’ascolto e al dialogo con i nostri colleghi imprenditori per poter raccogliere richieste e suggerimenti”.
A coadiuvare il presidente è stato riconfermato il vicepresidente mandamentale Samuel Ronzani della ditta “Ronzani Impianti”, delegato comunale del neocostituito comune di Lusiana Conco e già componente di Giunta dal 2012.

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti