12 giugno 2018 - 17.51

LONIGO – Postounico inaugura la terza edizione con Manuel Randi

Per restare aggiornato sulle notizie dell'Area Berica e Basso Vicentino aderisci al gruppo Facebook: SEI DEL BASSO VICENTINO SE...
Il Teatro Comunale di Lonigo inaugura, domani mercoledì 13 giugno (alle 21.15), il programma della terza edizione di Postounico.  Si tratta di un primo assaggio della manifestazione che quest’anno allarga i propri confini sia artistici, accogliendo ospiti di fama nazionale e internazionale, che territoriali, arrivando a raggiungere sette Comuni tra il Vicentino e il Veronese in un’area geografica di oltre cento chilometri quadrati. 
 
Il primo dei ventuno appuntamenti musicali e cinematografici in cartellone ha come protagonista Manuel Randi. Nato a Bolzano, inizia a suonare la chitarra all’età di sei anni, proseguendo poi anche con il clarinetto. Dopo una prima fase dedicata al rock, il virtuoso artista bolzanino esplora nel corso degli anni i più diversi generi musicali: flamenco, gypsy jazz, klezmer, balkan, bossa nova, musica classica e antica. La tecnica brillante e la versatilità gli consentono di suonare con i più apprezzati musicisti fino a collezionare prestigiose collaborazioni. Per esempio l’ingresso in pianta stabile, nel 2013, nella Herbert Pixner Projekt, formazione con cui si è esibito in eventi da “tutto esaurito” tra Austria, Germania e Svizzera. 
Titolo del suo ultimo album è Toscana. Progetto musicale realizzato assieme al contrabbassista Marco Stagni, che lo affiancherà nella performance sul palcoscenico leoniceno, si caratterizza per le diverse influenze che esaltano il virtuosismo della chitarra. È una raccolta di brani che diventano fotografie istantanee, episodi musicali, sguardi e viaggi entro i confini di una terra aspra, ma dal carattere fiero e ribelle.

Per restare aggiornato sulle notizie dell'Area Berica e Basso Vicentino aderisci al gruppo Facebook: SEI DEL BASSO VICENTINO SE...
TEATRO
AMIS
ADC
UNICHIMICA
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
AMIS
ADC
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti