9 Ottobre 2020 - 11.01

Filmstudio 2020-2021 al Cinema Odeon di Vicenza

Prosegue fino a domenica 11 ottobre il primo weekend di film d’essai al Cinema Odeon di Vicenza, che per gli appassionati del grande schermo torna a proporre la sua storica rassegna di prime visioni di qualità Filmstudio, giunta alla 44ª edizione.

Si parte nel segno della leggerezza con “Un divano a Tunisi”, di Manele Labidi, premio del pubblico all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, primo dei quindici titoli che la sala vicentina proporrà nella prima parte della rassegna, programmata fino a febbraio con una ricca selezione delle primizie di stagione in arrivo dai principali festival cinematografici internazionali – da Venezia a Cannes, da Berlino a Locarno –, molte delle quali anche in versione originale. Il tutto con una novità: alle tradizionali proiezioni dal venerdì alla domenica (in diversi orari a partire dalle 16, a seconda della durata del film) se ne aggiunge una il giovedì, o nel tardo pomeriggio o alla sera, in sala grande o in sala Lampertico, a seconda delle occasioni.

Dopo il debutto con la brillante commedia tunisino-francese di questo weekend, dunque, Filmstudio proseguirà con un ricco carnet di proposte, tra le quali “Il male non esiste” dell’iraniano Mohammad Rasoulof, vincitore del festival di Berlino 2020, “Vitalina Varela” di Pedro Costa, Pardo d’Oro a Locarno, “Gloria Mundi” di Robert Guideguian, premiato con la Coppa Volpi per Ariane Ascaride, e ancora “Corpus Christi” di Jan Komasa, già candidato all’Oscar come miglior film straniero, vinto poi da “Parasite” di Bong Joon-ho, protagonista assoluto di Filmstudio lo scorso autunno. Se confermata l’uscita, inoltre, attesissimo anche “Nomadland” di Chloé Zhao, Leone d’Oro all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.

La sala – la più longeva d’Italia, attiva fin dal 1907 –  ha adottato le misure di sicurezza anti-Covid richieste, come la sanificazione completa prima di ogni spettacolo e una capacità ridotta per garantire un ampio distanziamento. Preziosa anche la biglietteria online, che consente l’acquisto dei biglietti per qualsiasi spettacolo anche con largo anticipo e senza passare dalla cassa. Il servizio è accessibile al link: https://odeonvicenza.18tickets.it/

Per rendere ancora più piacevole l’incontro con il buon cinema, infine, l’Odeon inaugura proprio con Filmstudio un inedito angolo dedicato agli spettatori: AnteOdeon, un piccolo spazio all’ingresso che offre servizio bar con caffè di qualità, una piccola biblioteca di libri e riviste di cinema e una mini-mostra periodicamente aggiornata con interessanti materiali dall’archivio dell’Odeon.

Per il primo ciclo di Filmstudio, 15 titoli fino al 7 febbraio, abbonamenti interi a 55 euro e ridotti a 45 (ex abbonati 2° ciclo 2019-2020, tesserati Cineforum 2020-2021 e soci SGMS). Per la singola proiezione, biglietti interi a 6,50 euro e ridotti a 5,50. Programma e aggiornamenti su www.odeonline.it.

AIM TREV
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti