15 Maggio 2019 - 17.55

Una mostra scolastica per la storia di Pievebelvicino

Sabato 18 maggio, alle 11.00, sarà inaugurata a Palazzo Toaldi Capra una mostra che segna il compimento del progetto biennale che l’Itet Pasini ha realizzato per la valorizzazione del sito del Castello di Pievebelvicino e del Pilone della Fune telodinamica (un sistema funicolare utilizzato dal Lanificio Rossi in quella sede).

I ragazzi dei due corsi dell’indirizzo tecnologico, Costruzioni Ambiente e Territorio e Tecnologia del Legno, hanno affrontato una originale esperienza di Alternanza scuola-lavoro maturando tutta una serie di competenze relative all’analisi storica, ai rilievi e alla progettazione effettuati sulla collina dove sorgono i resti del Castello e dove sono i principali luoghi di interesse, a partire dal Pilone della Fune.

Guidati e stimolati dai docenti dell’indirizzo tecnologico e ancora più interessati dalle conoscenze e competenze fornite da Silvino Marzotto e Adriano Boschetti, del Gruppo per il restauro dell’Antica Pieve, gli studenti del Pasini hanno prodotto una planimetria generale del sito con evidenziato il sentiero “Antica Pieve”, e una serie di bacheche informative per consentire ai visitatori di apprezzare le tante peculiarità del luogo.

L’attività, progettata dai docenti durante lo scorso anno scolastico, ha ottenuto il cofinanziamento della Fondazione Cariverona. Durante la fase esecutiva sono stati coinvolti, e hanno dato il loro supporto, il comune e la Pro Loco di Torrebelvicino, il Gruppo per il restauro dell’Antiva Pieve, Italia Nostra e il Comune di Schio.

In mostra saranno esposti i materiali prodotti dagli studenti che dal prossimo mese di ottobre 2019, troveranno la loro collocazione definitiva, posizionati sul posto in occasione dell’inaugurazione del sentiero. Inoltre sarà possibile osservare altre tavole grafiche di approfondimento e due plastici esemplificativi del principio di funzionamento della Fune Telodinamica.

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti