11 Dicembre 2017 - 10.26

METEO – Tra depressione artica e anticiclone delle Azzorre

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
Ecco le previsioni Arpav per la settimana:

La depressione artica avvicinatasi ieri porterà precipitazioni specie fino a domani mattina su zone montane e pedemontane, con venti meridionali anche forti che faranno aumentare molto temperature e quota neve. Mercoledì allontanamento della depressione e avvicinamento dell’Anticiclone delle Azzorre, il tempo sarà variabile. Giovedì aumento della probabilità di altre precipitazioni per l’avvicinamento di una nuova perturbazione.

Tempo previsto

lunedì 11. Cielo coperto.
Precipitazioni. Fino al mattino probabilità alta (75/100%); saranno estese, accumuli più significativi su zone montane e pedemontane, quota neve in rapido aumento in prevalenza finanche a 1700-1900 m sulle Prealpi e 1400-1700 m sulle Dolomiti, gelicidio in varie valli. Tra il pomeriggio e la sera probabilità da alta (75-100%) su zone montane e pedemontane a medio-bassa (25-50%) verso la costa; su rilievi e zone limitrofe continueranno ad essere estese e frequenti con accumuli anche abbondanti, andando verso la costa da diffuse a sparse e discontinue.
Temperature. Molto più alte di domenica, generalmente sopra la media in particolare dal pomeriggio.
Venti. In pianura Scirocco, da teso o forte a moderato andando dalla costa alla pedemontana. Sui monti Libeccio, debole o moderato nelle valli e forte o molto forte in alta quota.
Mare. Molto mosso.

martedì 12. Nella prima parte di giornata cielo in prevalenza molto nuvoloso o coperto, a tratti parziali rasserenamenti; tra il pomeriggio e la sera sulla pianura alternanza di nuvole e schiarite, sui monti ancora frequente nuvolosità.
Precipitazioni. Fino al mattino probabilità alta (75-100%) sui monti e medio-alta (50-75%) in pianura; saranno estese sui monti e diffuse in pianura, di entità modesta o moderata, nevose sopra i 1400-1800 m di quota. Nella seconda parte di giornata probabilità in diminuzione fino a medio-bassa (25-50%) sui monti e bassa (5-25%) in pianura, tenderanno a cessare quasi ovunque.
Temperature. In pianura più alte di lunedì, anche sensibilmente; sui monti andamento irregolare.
Venti. Ancora Scirocco in pianura e Libeccio in montagna, ma in attenuazione.
Mare. Molto mosso fino al mattino, mosso dal pomeriggio.

Tendenza

mercoledì 13. Alternanza di nuvole e schiarite, in pianura delle nebbie fino a metà mattina e di sera e a tratti piogge locali più probabilmente fino al mattino, temperature più basse di martedì.

giovedì 14. Nel corso della giornata aumento della nuvolosità e della probabilità di precipitazioni, che sui monti saranno in prevalenza nevose. In pianura fino a metà mattina delle nebbie. Temperature più basse di mercoledì.

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
DONAZZAN
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

DONAZZAN
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti