13 settembre 2018 - 16.29

CREAZZO – 1200 tonnellate di pietrame per ripristinare gli argini del Retrone

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZAPER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Sono stati recentemente portati a termine importanti lavori di manutenzione al fiume Retrone, in territorio comunale di Creazzo. Si tratta di un intervento di ripresa frane eseguito con 1173 tonnellate di pietrame in prossimità di Via Doria, per un’estensione di 345 metri. Un’attività che il Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta ha affidato all’azienda Costruzioni Cogato geom. Alberto di Quinto Vicentino, per l’importo complessivo di 33.679,47 euro. “Un lavoro rilevante sotto il profilo della sicurezza idraulica, ma anche del decoro urbano – commenta il presidente del Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta, Silvio Parise – che è stato effettuato in una zona del territorio di Creazzo particolarmente fragile ed a rischio allagamenti. A seguito dell’azione costante dell’acqua, infatti, l’efficienza del fiume era venuta meno, quindi i lavori si erano resi necessari ed improcrastinabili”. Sicurezza e decoro, quindi, spesso vanno di pari passo. “Un territorio idraulicamente sicuro e pulito – sottolinea il presidente Parise – è un territorio migliore, in quanto migliore è la sua vivibilità, sia per i cittadini che per le attività professionali che in esso sono ubicate.

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZAPER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
TEATRO
AMIS
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
AMIS
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti