21 giugno 2018 - 22.16

ARZIGNANO – “Quelli partiti da Arzignano…” ed è subito malumore tra Parma Calcio e Arzignano

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE)

“Chi noi siamo?/Quelli partiti da Arzignano”: Questo è uno degli slogan scelti dal Parma per promuovere la campagna abbonamenti per la stagione 2018/2019, che  la squadra giocherà in Serie A (ma è bene attendere il verdetto dell’inchiesta in corso sul caso dei messaggini scritti da Calaiò). Come ha spiegato Luca Carra, amministratore delegato del Parma pochi giorni fa alla presentazione della campagna, il messaggio è volto a onorare l’importante ruolo del tifoso, in particolare in riferimento a coloro che erano presenti durante la rinascita della società avvenuta, a seguito del fallimento societario, nel 2015 con l’ammissione in sovrannumero in Serie D. I primi avversari a sfidare i crociati nel campionato dilettantistico furono proprio gli undici dell’Arzignano, citati nello slogan. Ma l’Arzignano e molti dei suoi tifosi non ci stanno, e già da ieri hanno espresso il loro malumore tramite i social, finchè anche la società stessa non ha preso la parola al riguardo. “Hanno usato il nome del nostro club perchè siamo stati noi i primi avversari della loro seconda vita, dopo il fallimento societario del 2015 – ha spiegato ieri pomeriggio il vicepresidente dell’Arzignano Enrico Gastaldello ad alcune testate sportive venete che l’hanno interrogato a tal proposito – Ma, a dire il vero, avremmo fatto volentieri a meno di questa citazione. Diventare un claim pubblicitario, in un contesto del genere, ci sembra un po’ squalificante. Quasi a indicare che erano partiti proprio dal basso, sprofondati fino… ad Arzignano. Magari, se al posto nostro ci fosse stata un’altra squadra, il Mantova, o altri club più blasonati, non l’avrebbero scritto. Noi, da parte nostra, vogliamo ricordare che quella partita, senza qualche aiutino, in particolare ricordo un gol validissimo annullatoci, poteva anche finire diversamente. Per loro è stata più dura del previsto, poi è andata, evidentemente, come doveva andare”. La campagna abbonamenti del Parma nasce sotto l’hashtag #chinoisiamo, con una ‘a’ evocativa dell’impresa che campeggia  sullo sfondo e spicca in mezzo. Ha spiegato ancora Luca Carra, amministratore: “Non c’è mai una pausa, abbiamo voluto fare subito perché quest’anno non abbiamo vincoli di nessun genere, abbiamo preferito partire il prima possibile con la campagna abbonamenti. Il nostro slogan punta sui tifosi: vorremmo che fossero al centro del nostro percorso. Non solo ‘Siamo quelli partiti da Arzignano’, ma anche ‘Quelli del derby’, ‘Quelli che tutti al Tardini’, ‘Quelli che forse, chissà’. Questi gli slogan a cui ci siamo affidati perché vogliamo tenere il tifoso sempre al centro del progetto, dare al tifoso un ruolo importante quale effettivamente ha”.

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE)
TEATRO
AMIS
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
AMIS
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti