3 Ottobre 2019 - 13.32

A Valdagno “Agricoltura in piazza”

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE


Torna da domani, venerdì 4 ottobre, la nona edizione di Agricoltura in piazza, la manifestazione valdagnese dedicata alla promozione del territorio, delle eccellenze e dei prodotti locali.
Fitto è il calendario dei tre giorni promossi dal Comune di Valdagno.

Si parte domani sera, alle 19.00  in Contrada Rossati nell’ambito della manifestazione “Il Veneto Legge” per parlare di api e botanica con Michele Franceschi, accompagnati dalle letture di Valeria Sandri.
A seguire ci sarà anche una degustazione di formaggi di capra dell’azienda agricola Grattanuvole, abbinati ai mieli dell’Azienda Quercia e Tiglio.
Per chi arriva in auto, ritrovo alle ore 19.00 in contrada, mentre chi volesse salire a piedi potrà farlo in compagnia con ritrovo alle 17.30 nel piazzale del cimitero di Novale. Guida d’eccezione sarà la prof.ssa Annalisa Castagna

Sabato 5 ottobre l’appuntamento sarà in Piazza Cavour con il tradizione mercatino agricolo “I Prodotti della nostra terra”, presso il quale si potranno gustare assaggi di prodotti locali. Nel pomeriggio, in piazza del Mercato, aprirà lo stand gastronomico di ProValdagno e dalle 17.00 si esibiranno Le Canterine del Faedo con canti della tradizione popolare. In contemporanea, in Galleria dei Nani, aprirà l’esposizione “Vita vegetale in fogli” curata da Museo Civico “D. Dal Lago” e dalla Biblioteca Civica Villa Valle. L’esposizione è dedicata al grande patrimonio rappresentato dall’erbario custodito e aggiornato per decenni da giuseppe Toniolo, appassionato locale di botanica e poi donato al Museo Civico. Per l’occasione, nel cortile di Palazzo Festari, si terrà anche il laboratorio per bambini “La biblioteca dei semi”, curato da Greta Fornasa.
Tra le attività collaterali ci saranno anche la presentazione del libro “Cento di questi gradi” curato dal prof. Valerio Bigano e dedicato alla storia centenaria del Liquorificio Carlotto (Locale Storico, ore 17.00). Alle 18.30 seguirà in “Sala Grillo Parlante” (via IV Novembre) l’apertura della mostra sensoriale dedicata ai liquori Carlotto, insieme ad un’esposizione di lavori curati dagli studenti del Liceo Artistico “U. Boccioni”.

Nella giornata di domenica, infine, alle 10.00 sotto il portico di Palazzo Festari, inaugurerà la 50^ Mostra micologica del Gruppo Micologico Valdagno. In piazza del Mercato e per tutto il giorno sarà attivo lo stand gastronomico di ProValdagno. Qui, nel pomeriggio si esibirà il gruppo musicale La Farandola, con il proprio repertorio di musica popolare
Per tutto il giorno, lungo le vie del centro, si terrà anche il tradizionale mercato contadino. Tra gli ospiti troveremo anche FIAB e CFP Trissino.
Dal mattino Piazza Dante ospiterà una curiosa esposizione di trattori d’epoca, mentre alle 16.30, a Palazzo Festari, Giacomo Bernello curerà l’incontro dal titolo “Il giardino verticale: cos’è, come si fa, quali sono i suoi vantaggi e che manutenzione richiede”.
Per gli appassionati e i curiosi sarà possibile anche salire in sella e gustarsi un giro in e-bike lungo l’Anello Ecoturistico Piccolo Dolomiti. Le uscite sono su prenotazione all’indirizzo di posta elettronica bike3kingasd@gmail.com o al numero telefonico +39 371 3899653. Il percorso si svilupperà da Valdagno, salendo in collina con una lunghezza di circa 50 km e un dislivello di 750 m. Il costo dell’escursione è di 26,00 euro a persona nei quali sono inclusi assicurazione, guida qualificata CONI Scuola Nazionale Maestri di Mountain Bike e una saporita degustazione all’arrivo. Le iscrizioni sono aperte fino a domani, venerdì 4 ottobre. L’età minima richiesta è di 16 anni. La partenza del tour è fissata da Piazza Dante alle 9.30, con ritrovo alle 9.00 e briefing preliminare. Il rientro è previsto indicativamente attorno alle 15.30. Per l’escursione è richiesto un equipaggiamento obbligatorio: e-bike in perfetta efficienza (possibile il noleggio contattando i riferimenti riportati qui sopra), casco omologato, pantaloncini da ciclista con fondello, zainetto, giacca antivento, borraccia d’acqua, dichiarazione liberatoria.

Giulio Centomo

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti