17 Giugno 2024 - 15.03

VENETO – Uomo sommerso dal fango salvato dai vigili del fuoco

VENEZIA, UOMO SEMISOMMERSO DAL FANGO IN UN CANTIERE ESTRATTO DAI VIGILI DEL FUOCO

Alle 11:45, di lunedì 17 giugno, i vigili del fuoco sono intervenuti a Punta San Giuliano a Venezia per soccorrere un uomo rimasto ferito, dopo essere stato travolto da un distacco di fango all’interno di un cantiere durante il prelievo di materiale di interesse archeologico.
L’operatore si trovava a lavorare all’interno della zona di scavo, quando c’è stato un distacco di materiale che l’ha travolto parzialmente.
I vigili del fuoco accorsi da Venezia con due autopompe lagunari e con i sommozzatori arrivati sia da Mestre ed elitrasportati da Drago 149, i quali si sono calati sul sito e hanno liberato dal fango l’uomo rimasto sempre cosciente. Il ferito è stato preso in cura dal personale sanitario del Suem e trasferito in ospedale con una idroambulanza. Sul posto il personale dello Spisal e la polizia locale.
Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora.

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
UNICHIMICA

Potrebbe interessarti anche:

VICENZA CITTA UNIVERSITARIA
AGSM AIM
duepunti
CAPITALE CULTURA
UNICHIMICA